R. Marcello - M. Ivone - A. M. Loia
SE/U6 I gruppi e il consolidamento dei bilanci
Lineamenti economico-aziendali
I gruppi e il consolidamento dei bilanci

2007

pp. 208

Prezzo €: 19,00

Prezzo pdf: € 7,90

formato 17 x 24

 

(9788851304089)

 
 
 
 
 
 
 

 

Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.
 
 
Attraverso un percorso logico e graduale, il volume guida il lettore all'interpretazione degli andamenti dell'economia dei gruppi e del bilancio consolidato.
Grazie a un approccio alla materia capace di coniugare operatività e didattica, il testo è indirizzato sia agli studenti universitari delle facoltà economiche, sia a quegli operatori che vivono i mutamenti degli scenari economici e legislativi come una spinta all'aggiornamento professionale continuo.

Introduzione

Parte Prima
I gruppi e le concentrazioni aziendali


Capitolo 1: Le operazioni caratteristiche che danno luogo a fenomeni di concentrazione
di Raffaele Marcello

1.1 La nozione di concentrazione aziendale
1.2 Le concentrazioni orizzontali, verticali e conglomerali
1.3 Le fusioni per incorporazione e per unione
1.3.1 Gli aspetti contabili delle fusioni (cenni)
1.3.2 La disciplina giuridica delle fusioni
1.4 Le acquisizioni di imprese
1.4.1 Gli obiettivi delle acquisizioni
1.4.2 Le forme tecniche di acquisizione
1.5 Le imprese comuni
1.6 Le operazioni che non realizzano una concentrazione

Capitolo 2: Gli aspetti economico-aziendali della formazione dei gruppi
di Raffaele Marcello

2.1 I gruppi: definizione e varie fattispecie
2.2 Il gruppo nell’ordinamento giuridico italiano
2.3 La nozione di assemblea
2.3.1 La costituzione e le maggioranze dell’assemblea ordinaria
2.3.2 La costituzione e le maggioranze dell’assemblea straordinaria
2.4 I patti parasociali
2.5 Le strutture formali di gruppo

Capitolo 3: La corporate governance e i gruppi societari
di Raffaele Marcello

3.1 Il governo dei gruppi societari
3.2 Il soggetto economico e il soggetto giuridico
3.3 I modelli di corporate governance
3.4 I vantaggi e i limiti nel governo dei gruppi aziendali
3.5 Il sistema di governance in Italia
3.5.1 I sistemi di amministrazione e controllo: il modello tradizionale
3.5.2 I sistemi di amministrazione e controllo: il modello dualistico
3.5.3 I sistemi di amministrazione e controllo: il modello monistico
3.6 La tutela dei terzi
3.7 Il ruolo dell’internal auditing nella prevenzione delle frodi
3.8 L’attività di direzione e coordinamento

Parte Seconda
Il bilancio consolidato


Capitolo 1: I principi per la compilazione del bilancio consolidato
di Massimo Ivone

1.1 La finalità e la natura del bilancio consolidato
1.2 Il bilancio di gruppo secondo la disciplina giuridica, contabile e fiscale
1.3 La rappresentazione veritiera e corretta e l’uniformità dei criteri di valutazione
1.4 I principi di consolidamento

Capitolo 2: I documenti informativi del bilancio consolidato
di Massimo Ivone

2.1 La disciplina nazionale vigente
2.2 Lo stato patrimoniale
2.3 Il conto economico
2.4 La nota integrativa
2.5 Il rendiconto finanziario, il prospetto di raccordo e il prospetto dei movimenti nelle voci di patrimonio netto
2.6 La relazione sulla gestione
2.7 Il controllo e la pubblicità del bilancio consolidato
2.8 I principi contabili internazionali

Capitolo 3: Il consolidamento dei bilanci
di Anna Maria Loia

3.1 L’area di consolidamento
3.2 Le cause di esonero dall’obbligo di redazione del bilancio consolidato
3.3 Le cause di esclusione dall’obbligo di redazione del bilancio consolidato
3.4 Le tecniche di consolidamento
3.5 L’eliminazione delle «partecipazioni» e la differenza da consolidamento nelle partecipazioni totalitarie
3.6 L’eliminazione delle «partecipazioni» e la differenza da consolidamento nelle partecipazioni parziali
3.7 L’eliminazione delle operazioni infragruppo
3.7.1 L’eliminazione degli utili e delle perdite infragruppo
3.7.2 L’eliminazione dei dividendi infragruppo

Appendice

Appendice ISTAT: I gruppi di imprese in Italia
di Anna Maria Loia

Premessa
Risultati dell’indagine
Gruppi e imprese a controllo pubblico
Struttura ed evoluzione dei gruppi con almeno due imprese attive al proprio interno
Le società di capitale che appartengono a gruppi

Appendice normativa

D.LGS. 9 aprile 1991, n. 127. — Attuazione delle direttive n. 78/660/CEE e n. 83/349/CEE in materia societaria, relative ai conti annuali e consolidati, ai sensi dell’articolo 1, comma 1, della legge 26 marzo 1990, n. 69 (Articoli estratti)

Codice civile — Libro V: Del Lavoro – Titolo V: Delle Società – Capo V: Delle società per Azioni – Articoli estratti

Bibliografia
Raffaele Marcello è Docente a contratto di "Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali" presso la Facoltà di Scienze Manageriali dell'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara.
Massimo Ivone è collaboratore alla cattedra di "Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali" presso la Facoltà di Scienze Manageriali dell'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara.
Anna Maria Loia è cultrice della materia di "Economia dei gruppi e delle concentrazioni aziendali" presso la Facoltà di Scienze Manageriali dell'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara.