G. Paolone - F. De Luca - B. Iannone - S. Astolfi
SE/U3 Il sistema delle rilevazioni contabili nelle imprese in funzionamento
Il sistema delle rilevazioni contabili nelle imprese in funzionamento

2005

pp. 256

Prezzo €: 18,00

Prezzo pdf: € 7,90

formato 17 x 24

 

(9788851303310)

 
 
 
 
 
 
 

 

Gli ebook sono consultabili su computer, tablet e smartphone Apple e Android, e-reader ed altri dispositivi compatibili con il drm Adobe, ma non sono stampabili (salvo quando diversamente indicato). Per le informazioni sugli ebook, consulta la guida.
 
 
Il subsustema informativo, nell'ambito del sistema aziendale, ha, quale scopo prioritario, la produzione di un flusso continuo di informazioni volte a orientare l'organizzazione e la gestione, ovvero l'intera operatività dell'azienda. In tale contesto si inserisce la funzione informativa della contabilità generale, intesa quale insieme di rilevazioni sistematiche effettuate con l'obbiettivo di determinare, in maniera analitica, il reddito attribuibile a un periodo amministrativo ed il collegato capitale netto di funzionamento.
Il manuale individua il sistema di interpretazione dei fatti gestionali e la conseguente ordinata rilevazione di questi, grazie all'applicazione di un predeterminato metodo contabile.
In coerenza con l'obiettivo della Collana cui appartiene, il lavoro propone un approccio caratterizzato dall'approfondimento teorico e dal riferimento operativo, rappresentando, nel contempo, un agile strumento per quanti studiano la teoria dell'impresa e per coloro che intervengono nei contesti organizzativi professionali. manageriali e imprenditoriali.

Capitolo 1: Il sistema informativo aziendale e le rilevazioni quantitative di Giuseppe Paolone - 1.1 La concezione sistemica dell’azienda: il subsistema informativo - 1.2 Le rilevazioni quantitative d’azienda - 1.3 La contabilità generale e le contabilità speciali esecutive
Capitolo 2: Il sistema di interpretazione dei fatti gestionali di Giuseppe Paolone - 2.1 La costruzione graduale dello schema globale dell’attività dell’impresa - 2.2 Il sistema del capitale e del risultato economico: la natura dei valori - 2.3 Altri sistemi di interpretazione dei fatti gestionali (brevi cenni): il sistema del reddito ed il sistema patrimoniale - 2.4 Il reddito ed il capitale: concetti e strutture (brevi richiami)
Capitolo 3: I modelli contabili di rilevazione dei fatti gestionali e la classificazione delle scritture di Francesco De Luca - 3.1 Considerazioni introduttive - 3.2 Il conto ed i metodi di rilevazione contabile: la partita doppia - 3.3 Il metodo della partita doppia applicato al sistema del capitale e del risultato economico - 3.4 L’ordinamento cronologico e sistematico delle rilevazioni contabili - 3.5 I sistemi minori (o supplementari) - 3.5.1 Il sistema degli impegni - 3.5.2 Il sistema dei rischi - 3.5.3 Il sistema dei beni aziendali presso terzi - 3.5.4 Il sistema dei beni di terzi - 3.6 Il piano dei conti - 3.7 La classificazione delle scritture secondo alternativi criteri
Capitolo 4: Le rilevazioni relative alla costituzione dell’impresa individuale e societaria di Francesco De Luca - 4.1 Considerazioni introduttive - 4.2 La costituzione dell’impresa - 4.2.1 La costituzione dell’impresa individuale - 4.2.2 La costituzione dell’impresa societaria di persone - 4.2.3 La costituzione dell’impresa societaria di capitali - 4.2.4 La costituzione di impresa societaria per azioni con conferimenti in natura
Capitolo 5: Le rilevazioni relative all’acquisizione delle risorse dalle diverse fonti di finanziamento di Barbara Iannone - 5.1 Considerazioni introduttive - 5.2 I finanziamenti a breve termine - 5.2.1 L’apertura di credito in c/c - 5.2.2 Le anticipazioni garantite - 5.3 I finanziamenti a medio/lungo termine - 5.3.1 I mutui passivi - 5.3.2 Il prestito obbligazionario - 5.3.3 Le altre tipologie di prestiti obbligazionari - 5.4 I debiti verso soci per finanziamenti
Capitolo 6: La rilevazione delle operazioni di investimento di Simona Astolfi - 6.1 Considerazioni introduttive - 6.2 L’acquisto di beni destinati al consumo - 6.2.1 Gli acquisti imponibili Iva - 6.2.2 Gli acquisti di merci soggetti ad Iva con rilevazione di costi accessori - 6.3 I resi e le rettifiche su acquisti - 6.3.1 I resi - 6.3.2 Gli errori di fatturazione - 6.3.3 Gli sconti, i premi e gli abbuoni - 6.3.4 L’acquisto di carburanti - 6.3.5 Gli anticipi a fornitori - 6.4 L’acquisto di servizi - 6.4.1 L’acquisto di servizi imponibili Iva - 6.4.2 Acquisizione di servizi soggetti a ritenuta d’acconto - 6.5 L’acquisto di beni strumentali - 6.5.1 Le immobilizzazioni materiali - 6.5.2 L’acquisto delle immobilizzazioni - 6.5.3 La costruzione in economia - 6.5.4 Il leasing - 6.6 Il contributo delle immobilizzazioni al reddito d’esercizio - 6.7 La dismissione delle immobilizzazioni materiali - 6.8 Le immobilizzazioni immateriali - 6.9 Gli acquisti di beni nei mercati esteri
Capitolo 7: Le rilevazioni relative alle operazioni di realizzo di Francesco De Luca - 7.1 Considerazioni introduttive - 7.2 La rilevazione delle fatture di vendita - 7.2.1 Vendita di beni soggetta ad Iva - 7.2.2 Vendita di beni non imponibile ed esente Iva - 7.2.3 La vendita di beni nei mercati esteri - 7.2.4 I resi e le rettifiche sulle vendite - 7.2.5 Gli anticipi da clienti - 7.2.6 L’erogazione dei servizi
Capitolo 8: Le rilevazioni relative alle altre operazioni di Barbara Iannone - 8.1 L’imposta sul valore aggiunto - 8.1.1 I presupposti per l’applicazione dell’Iva - 8.1.2 Il momento impositivo - 8.1.3 La base imponibile e le aliquote - 8.1.4 La rivalsa e la detrazione - 8.1.5 Le operazioni in regime di Iva - 8.1.6 Gli aspetti contabili della rilevazione dell’Iva - 8.1.7 Il calcolo ed il versamento dell’Iva - 8.2 Il costo del lavoro - 8.2.1 Le spese relative al lavoro dipendente - 8.2.2 Le rilevazioni contabili del costo del lavoro - 8.2.3 La fiscalizzazione degli oneri sociali - 8.2.4 Le anticipazioni a dipendenti e i compensi in natura - 8.3 Gli effetti commerciali - 8.3.1 La cambializzazione dei debiti - 8.3.2 La cambializzazione dei crediti - 8.3.3 L’incasso di effetti attivi - 8.3.4 Gli effetti attivi presentati allo sconto - 8.3.5 Il rinnovo di effetti attivi - 8.3.6 Il protesto di effetti insoluti - 8.3.7 Il Factoring - 8.4 Le variazioni di capitale - 8.4.1 Gli aumenti reali di capitale - 8.4.2 Gli aumenti virtuali di capitale - 8.4.3 Le riduzioni reali di capitale - 8.4.4 La copertura delle perdite - 8.4.5 La destinazione dell’utile - 8.5 Il ciclo dei finanziamenti concessi - 8.5.1 I crediti di finanziamento verso terzi - 8.5.2 Le partecipazioni - 8.5.3 Le azioni proprie e gli altri titoli - 8.5.4 Le obbligazioni a cedola zero - 8.5.5 I contratti di borsa - 8.5.6 I contratti derivati - 8.5.7 Le operazioni di pronti contro termine - 8.5.8 Gli effetti della riforma del diritto societario sulla valutazione degli strumenti finanziari - 8.6 Le imposte sul reddito - 8.6.1 L’IRES - 8.6.2 L’IRAP - 8.6.3 Gli aspetti contabili della rilevazione delle imposte dirette
Capitolo 9: Le scritture finali di chiusura di Simona Astolfi - 9.1 Considerazioni introduttive - 9.2 Le scritture di assestamento - 9.2.1 Le scritture di completamento - 9.2.2 Le scritture per la determinazione delle competenze - 9.3 Le scritture di epilogo al Conto Economico - 9.4 Le scritture di chiusura allo Stato Patrimoniale - 9.5 La riapertura dei conti
Bibliografia
Giuseppe Paolone è Professore ordinario di "Metodologie e determinazioni quantitative per il management" presso la Facoltà di Scienze Manageriali dell'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara.
Francesco De Luca è Ricercatore di "Economia aziendale" presso la Facoltà di Scienze Manageriali dell'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara.
Barbara Iannone è Dottoranda di Ricerca presso l'Università degli Studi "G. d'Annunzio" di Chieti-Pescara.
Simona Astolfi è Dottoranda di Ricerca presso l'Università degli Studi del Molise di Campobasso.