R. Succio
SE/TC3 TOSAP e imposta sulla pubblicità
Interpretazione e applicazione delle norme
TOSAP e imposta sulla pubblicità

2003

pp. 192

Prezzo €: 16,00

formato 17 x 24

 

(9788851301118)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
La TOSAP è la tassa dovuta per l'occupazione o l'utilizzo degli spazi soprastanti o sottostanti il suolo e degli spazi acquatici adibiti ad ormeggio di natanti e imbarcazioni.
L'imposta sulla pubblicità va corrisposta sulla diffusione di messaggi pubblicitari effettuata attraverso forme di comunicazione visive o acustiche, diverse da quelle assoggettate al diritto sulle pubbliche affissioni.
Il volume illustra le modifiche apportate dalla più recente legislazione alle norme istitutive dei due tributi sulle quali ha pesato, e non poco, un contesto costituzionale fresco di riforma.
Ampio spazio è dedicato all'analisi della prassi amministrativa e agli orientamenti giurisprudenziali così da fornire una più completa visione del quadro normativo ed una corretta applicazione delle disposizioni. TOSAP e imposta sulla pubblicità
1 La TOSAP: 1.1 Profili generali dell’imposizione locale - 1.2 La riforma della costituzione ed i suoi riflessi sull’imposizione locale - 1.3 Il presupposto: l’art. 38 del d.lgs. n. 507/93 - 1.3.1 L’evoluzione normativa - 1.3.2 Occupazioni rilevanti e natura giuridica del tributo - 1.3.3 Beneficio per il contribuente e onere per la collettività: nozione di “strade, corsi e piazze” - 1.3.4 Le aree adibite a parcheggio - 1.3.5 Tassa per l’occupazione e canone “ricognitorio”: problemi applicativi - 1.4 Soggetti attivi e passivi - 1.5 Base imponibile e determinazione del dovuto - 1.6 Occupazioni e passi carrabili - 1.7 Occupazioni permanenti e temporanee - 1.8 Le occupazioni di sottosuolo e soprassuolo - 1.8.1 Le disposizioni di legge - 1.8.2 Profili di legittimità costituzionale e rilevanza del provvedimento autorizzatorio o concessorio - 1.8.3 La giurisprudenza della Corte di cassazione - 1.8.4 Le più recenti modifiche normative - 1.9 Esenzioni ed esclusioni - 1.9.1 Delibere esonerative dell’ente e loro efficacia retroattiva - 1.9.2 La disciplina normativa statale ed i regolamenti dell’ente locale (rinvio) - 1.10 Denuncia e versamento della tassa - 1.11 Riscossione (rinvio) accertamento e rimborsi - 1.11.1 Riscossione - 1.11.2 Accertamento: la presentazione della denuncia e l’attività di controllo dell’ente - 1.11.3 Obbligo di motivazione - 1.11.4 Applicazione delle norme a casi particolari: il termine per l’esperimento dell’attività di accertamento - 1.12 La potestà regolamentare in materia di TOSAP e COSAP - 1.12.1 Il potere regolamentare in generale e le sue ragioni giustificatrici - 1.12.2 Il potere regolamentare dopo il d.lgs. n. 446 del 1997 - 1.12.3 Potere regolamentare e Statuto del contribuente - 1.12.3.1 Chiarezza e trasparenza della norma tributaria (art. 2) - 1.12.3.2 Efficacia temporale della norma tributaria (art. 3) - 1.12.3.3 Conoscenza degli atti e semplificazione (art. 6) - 1.12.3.4 Tutela dell’integrità patrimoniale (art. 8) - 1.12.3.5 Tutela dell’affidamento e della buona fede. Errori del contribuente art. 10) - 1.12.3.6 Interpello (art. 11) - 1.12.3.7 Concessionari della riscossione (art. 17) - 1.12.4 Fondamenti normativi dell’attività di riscossione e potere regolamentare - 1.12.5 Regolamenti, riscossione delle entrate e soggetti interessati - 1.12.6 Affidamento del servizio di riscossione - 1.12.7 Riscossione e concessionari: i rapporti con l’ente locale - 1.12.8 Riscossione e definizione delle domande di rimborso - 1.12.9 Atti della riscossione e profili di illegittimità - 1.12.10 Potere regolamentare ed autotutela: cenni e rinvio - 1.12.11 Potere regolamentare ed interpello: cenni e rinvio - 1.12.12 La disciplina di agevolazioni ed esenzioni in sede regolamentare e la norma positiva - 1.13 Le sanzioni: aspetti generali ed applicativi. 2 L’imposta di pubblicità: 2.1 Profili generali - 2.1.1 L’utilizzo delle tariffe - 2.1.2 Le modifiche legislative ed il potere di determinare le tariffe - 2.1.3 Termini di approvazione delle tariffe e Statuto del contribuente a fronte dei poteri dell’ente locale - 2.1.4 L’ampliamento della possibilità di determinare una categoria speciale - 2.2 Il presupposto - 2.2.1 I luoghi pubblici ed aperti al pubblico - 2.2.2 Il fine lucrativo del messaggio - 2.2.3 Marchi d’impresa e messaggi pubblicitari - 2.2.4 Presupposto e attività professionali - 2.3 Soggetti passivi e creditore del tributo nell’imposta “ordinaria” - 2.4 La base imponibile - 2.5 Applicazioni dell’imposta e fattispecie di pubblicità - 2.6 Pubblicità effettuata sugli autoveicoli - 2.6.1 Il soggetto creditore del tributo: sua individuazione - 2.6.2 Le modifiche introdotte dalla l. n. 16 del 27 febbraio 2002 - 2.7 L’obbligazione solidale di cui all’art. 6, comma 2, del d.lgs. n. 507 del 1993: cenni - 2.8 La cd. pubblicità “diretta” - 2.9 Imposta di pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni - 2.10 Affissioni effettuate sui beni demaniali e patrimoniali affidati all’Amministrazione delle Ferrovie dello Stato - 2.10.1 Il quadro normativo - 2.10.2 Imposta di pubblicità, monopolio comunale delle affissioni, monopolio dell’Amministrazione Finanziaria “erariale” per la pubblicità ferroviaria - 2.10.3 Rilevanza del procedimento di autorizzazione comunale - 2.11 Esenzioni - 2.11.1 L’esenzione di cui alla lett. A) - 2.11.2 L’esenzione di cui alla lett. B) - 2.11.3 L’esenzione di cui alla lett. C) - 2.11.4 L’esenzione di cui alla lett. H) - 2.11.5 La recente esenzione per le insegne di superficie inferiore a 5 mq. - 2.12 Accertamento, riscossione e rimborsi - 2.12.1 Accertamento: profili generali (rinvio) - 2.12.2 Accertamento in rettifica della dichiarazione - 2.12.3 Accertamento in caso di omessa presentazione della dichiarazione - 2.12.4 L’onere della motivazione: cenni e rinvio - 2.13 Riscossione: rinvio.
Appendice normativa
L. 13 maggio 1999, n. 133
— Disposizioni in materia di perequazione, razionalizzazione e federalismo fiscale (Articoli estratti) - D.L. 26 gennaio 1999, n. 8 — Disposizioni transitorie urgenti per la funzionalità di enti pubblici (Articolo estratto) - L. 27 dicembre 1997, n. 449 — Misure per la stabilizzazione della finanza pubblica - (Collegato alla Finanziaria 1998) (Articolo estratto) - D.Lgs. 18 dicembre 1997, n. 471 — Riforma delle sanzioni tributarie non penali in materia di imposte dirette, di imposta sul valore aggiunto e di riscossione dei tributi, a norma dell’articolo 3, comma 133, lettera q), della legge 23 dicembre 1996, n. 662 (Articolo estratto) - D.Lgs. 18 dicembre 1997, n. 472 — Disposizioni generali in materia di sanzioni amministrative per le violazioni di norme tributarie, a norma dell’articolo 3, comma 133, della legge 23 dicembre 1996, n. 662 - D.Lgs. 18 dicembre 1997, n. 473 — Revisione delle sanzioni amministrative in materia di tributi sugli affari, sulla produzione e sui consumi, nonché di altri tributi indiretti, a norma dell’articolo 3, comma 133, lettera q), della legge 23 dicembre 1996, n. 662 (Articolo estratto) - D.Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446 — Istituzione dell’imposta regionale sulle attività produttive, revisione degli scaglioni, delle aliquote e delle detrazioni dell’Irpef e istituzione di una addizionale regionale a tale imposta, nonché riordino della disciplina dei tributi locali (Articoli estratti) - L. 29 novembre 1997, n. 410 — Conversione in legge, con modificazioni, del decreto-legge 29 settembre 1997, n. 328, recante disposizioni tributarie urgenti. ALLEGATO Modificazioni apportate in sede di conversione al decreto-legge 29 settembre 1997, n. 328 (Articolo estratto) - L. 15 maggio 1997, n. 127. [c.d. “Legge Bassanini-bis”] — Misure urgenti per lo snellimento dell’attività amministrativa e dei procedimenti di decisione e di controllo (Articolo estratto) - D.M. 26 aprile 1994 — Disposizioni in ordine alla gestione contabile dell’imposta sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni e della tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche - D.Lgs. 15 novembre 1993, n. 507 — Revisione ed armonizzazione dell’imposta comunale sulla pubblicità e del diritto sulle pubbliche affissioni, della tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche dei comuni e delle province nonché della tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani a norma dell’articolo 4 della legge 23 ottobre 1992, n. 421, concernente il riordino della finanza territoriale - L. 23 ottobre 1992, n. 421 — Delega al Governo per la razionalizzazione e la revisione delle discipline in materia di sanità, di pubblico impiego, di previdenza e di finanza territoriale (Articolo estratto) - D.P.R. 28 gennaio 1988, n. 43 — Istituzione del servizio di riscossione dei tributi e di altre entrate dello Stato e di altri enti pubblici, ai sensi dell’art. 1, comma 1, della legge 4 ottobre 1986, n. 657 (Articolo estratto) - Ris. n. 323/E dell’11 ottobre 2002 — Agenzia delle Entrate - Dir. normativa e contenzioso Iva - Territorialità - Operazione di riaddebito di costi pubblicitari ad una società estera - Rilevanza ai fini dell’imposta - Art. 7 del D.P.R. n. 633 del 1972 - Istanza d’interpello ai sensi dell’art. 11 della L. 21 luglio 2000, n. 212 - Circ. n. 1/DPF-2065 dell’8 febbraio 2002 — Dipartimento per le politiche fiscali - Ufficio federalismo fiscale Imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni - Art. 10 della L. 28 dicembre 2001, n. 448 - Modificazioni al D.Lgs. 15 novembre 1993, n. 507 - Chiarimenti - Circ. n. 32/E-FP-31853 del 28 febbraio 2000 — Canone (Cosap) e tassa (Tosap) per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche – Riscossione - Modifiche apportate dall’art. 18, L. 23 dicembre 1999, n. 488 - Chiarimenti - Art. 63, D.Lgs. 15 dicembre 1997, n. 446 - Circ. n. 13/E-7751 del 19 gennaio 2000 — Imposta comunale sulla pubblicità e diritto sulle pubbliche affissioni - Tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche - Riscossione - Chiarimenti in ordine al differimento dei termini di pagamento - Art. 30, comma 14, della L. 23 dicembre 1999, n. 488 - Circ. n. 247/E del 29 dicembre 1999. - Ris. n. 223/E-II-4-Q-5213 del 20 novembre 1997 — Tassa per l’occupazione di spazi ed aree pubbliche - Applicazione della tassa - Terreni incolti di montagna gravati da uso civico - Intassabilità - Giurisprudenza - Sentenza n. 253, del 14 gennaio 1998, Cass. civ., sez. I - Pres. Baldassarre, Rel. Graziadei. TOSAP — Presupposti per l’imposizione – Sussistenza - Esclusione - Fondamento. (art. 9, l. n. 125/59; art. 192, R.D. n. 1175/31) - Sentenza n. 473, del 18 gennaio 2000, Cass. civ., sez. I, - Pres. Sensale, Rel. Salmè. TOSAP — Importo minimo (art.46 e art. 56, co. 4, d.lgs. n. 507/93). - Sentenza n. 7197, del 30 maggio 2000, Cass. civ., sez. V - Pres. Cantillo - Rel. Di Palma. TOSAP — Esenzione nel caso di occupazione per la realizzazione di un’opera pubblica appaltata dallo stato (artt. 38 e 49, d.lgs. n. 507/93)