D. Carnimeo
SE/TC10 Il contenzioso tributario negli Enti Locali
Aggiornato alla dottrina e alla giurisprudenza più recente

a cura di L. Lovecchio
Il contenzioso tributario negli Enti Locali

2004

pp. 304

Prezzo €: 20,00

formato 17 x 24

 

(9788851301972)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Gli aspetti e le dinamiche del contenzioso tributario richiedono strumenti di conoscenza - di agevole consultazione e di facile lettura - capaci di offrire un panorama completo dell'argomento. Muovendo da questa considerazione, l'autore, grazie all'esperienza acquisita "sul campo" che gli ha permesso una diretta cognizione delle controversie riguardanti l'impugnazione di atti impositivi emessi dagli enti locali, ha redatto un vero e proprio vademecum delle questioni più ricorrenti in materia di ICI, IRAP, TOSAP e TARSU, delineando, per ciascuna di esse, le soluzioni possibili sulla base della dottrina e della giurisprudenza più aggiornate.
La completezza della trattazione è sottolineata dal riferimento ai principi fondamentali dello Statuto del contribuente applicabili ai rapporti tributari con gli enti locali, così come ai cosiddetti istituti deflativi del contenzioso tributario.
1 Giurisprudenza e competenza: 1.1 La giurisdizione delle commissioni tributarie e le controversie relative ai tributi locali - 1.2 Le controversie concernenti le sanzioni, gli interessi e gli altri accessori - 1.3 Questioni controverse sulla giurisdizione delle commissioni tributarie - 1.3.1 Processo tributario come processo sulla legittimità dell’atto e sulla fondatezza della pretesa impositiva - 1.3.2 L’impugnabilità degli atti amministrativi generali - 1.3.3 Le azioni di ripetizione d’indebito e di arricchimento senza causa - 1.4 La novella introdotta dalla l. 28 dicembre 2001, n. 448 e la giurisdizione omnicomprensiva - 1.5 La individuazione dei “tributi” nell’ambito delle entrate degli enti locali - 1.6 Il riordino dei tributi locali - 1.7 Considerazioni conclusive - 1.8 Il difetto di giurisdizione - 1.9 La competenza delle commissioni tributarie - 1.10 Le questioni sulla competenza - 1.11 Il difetto di competenza. 2 Le parti del processo e l’oggetto del ricorso: 2.1 L’ente locale “parte” nel processo tributario - 2.2 La capacità di stare in giudizio dell’ente locale - 2.3 La sentenza 26 febbraio 2003, n. 2878 della Corte di Cassazione - 2.4 La legitimatio ad processum dei soggetti diversi dall’ente locale beneficiario del tributo - 2.4.1 Concessionario - 2.4.2 Agenzia delle Entrate (IRAP) - 2.4.3 ICI/93 - 2.5 La difesa dell’ente locale dinanzi alle commissioni tributarie - 2.5.1 Modalità di conferimento dell’incarico - 2.6 Il litisconsorzio e l’intervento nelle controversie con gli enti locali - 2.7 Comunicazioni e notificazioni all’ente locale. 3 Il contraddittorio e la dinamica processuale: 3.1 L’atto introduttivo del giudizio - 3.1.1 La mancata indicazione nel ricorso della residenza, della sede legale o del domicilio eletto - 3.1.2 L’indicazione nel ricorso degli estremi dell’atto impugnato - 3.2 Proposizione dei ricorsi e costituzione in giudizio del ricorrente. Modalità e termini - 3.2.1 Proposizione del ricorso - 3.2.2 Costituzione in giudizio - 3.3 Gli atti degli enti locali impugnabili e l’oggetto della domanda - 3.4 La costituzione in giudizio dell’ente locale - 3.4.1 Modalità - 3.4.2 Termini - 3.4.3 Tardiva o mancata costituzione in giudizio dell’ente locale: conseguenze - 3.4.4 Il contenuto del fascicolo processuale - 3.4.5 La procura alla lite - 3.5 La produzione di documenti e i motivi aggiunti - 3.5.1 La produzione dei documenti - 3.5.2 Integrazione dei motivi di ricorso - 3.6 La trattazione della controversia - 3.7 La decisione. 4 Sospensione, interruzione ed estinzione del processo: 4.1 La sospensione del processo - 4.2 L’interruzione del processo - 4.3 La ripresa del processo sospeso e interrotto - 4.3.1 La ripresa del processo - 4.4 L’estinzione del processo - 4.4.1 Rinuncia al ricorso - 4.4.2 La rinuncia parziale - 4.4.3 Sottoscrizione dell’atto - 4.4.4 Rinuncia per inattività della parti - 4.4.5 Estinzione per cessata materia del contendere - 4.5 Gli effetti dell’estinzione del processo sull’atto impugnato. 5 La sospensione degli atti impugnati: 5.1 L’istanza di sospensione - 5.2 I presupposti per la concessione della sospensione cautelare - 5.3 Il procedimento cautelare e l’ordinanza di sospensione. 6 Le impugnazioni: 6.1 I mezzi di impugnazione - 6.2 I termini di impugnazione - 6.3 L’interesse ad impugnare - 6.4 Il giudizio d’appello - 6.5 Il ricorso in Cassazione - 6.6 Il ricorso per revocazione della sentenza. 7 L’esecuzione delle sentenze e il giudizio di ottemperanza: 7.1 L’esecutività delle sentenze delle commissioni tributarie - 7.2 L’esecuzione delle sentenze nelle controversie con gli enti locali - 7.3 Il giudizio di ottemperanza. 8 Lo statuto del contribuente e gli enti locali: 8.1 Principi generali dello Statuto dei Diritti del Contribuente - 8.2 Chiarezza e trasparenza delle disposizioni tributarie emanate dagli enti locali - 8.3 Efficacia temporale delle norme tributarie emanate dagli enti locali - 8.4 Informazione del contribuente - 8.5 Conoscenza degli atti e semplificazione - 8.6 Chiarezza e motivazione degli atti - 8.6.1 La motivazione degli atti in generale - 8.6.2 La motivazione degli atti nello Statuto del Contribuente - 8.6.3 La motivazione per relationem - 8.6.4 La conoscenza dell’atto richiamato in motivazione - 8.6.5 Violazione delle disposizioni sulla motivazione: conseguenze - 8.7 Tutela dell’integrità patrimoniale del contribuente - 8.7.1 Compensazione - 8.7.2 Accollo - 8.7.3 Rimborso costo fideiussioni - 8.8 Tutela dell’affidamento e della buona fede - 8.8.1 Il dovere di imparzialità - 8.8.2 Il dovere di coerenza e continuità - 8.8.3 L’incertezza sulla portata e sull’ambito della norma tributaria. 9 Gli strumenti per evitare il contenzioso: 9.1 L’interpello - 9.2 L’autotutela - 9.2.1 Carattere generale - 9.2.2 Autotutela e enti locali - 9.3 L’accertamento con adesione - 9.4 La conciliazione giudiziale - 9.5 I condoni degli enti locali. 10 Rassegna della recente giurisprudenza in materia di tributi locali: 10.1 Imposta Comunale sugli Immobili - 10.2 Tassa per lo Smaltimento dei Rifiuti Solidi Urbani - 10.3 Tassa per l’Occupazione di Spazi ed Aree Pubbliche - 10.4 Imposta Comunale sulla Pubblicità e Diritto sulle Pubbliche Affissioni - 10.5 Imposta Regionale sulle Attività Produttive.
Appendice - Decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 545 — Ordinamento degli organi speciali di giurisdizione tributaria ed organizzazione degli uffici di collaborazione in attuazione della delega al Governo contenuta nell’art. 30 della legge 30-12-1991, n. 413 - Decreto legislativo 31 dicembre 1992, n. 546 — Disposizioni sul processo tributario in attuazione della delega al Governo contenuta nell’art. 30 della legge 30 dicembre 1991, n. 413 - Decreto legislativo 15 dicembre 1997, n. 446 — Istituzione dell’imposta regionale sulle attività produttive, revisione degli scaglioni, delle aliquote e delle detrazioni dell’Irpef e istituzione di una addizionale regionale a tale imposta, nonché riordino della disciplina dei tributi locali - Legge 27 luglio 2000, n. 212 — Disposizioni in materia di statuto dei diritti del contribuente - Bibliografia