A. Spezzano
SE/SL6 Piano Operativo di Sicurezza (POS)
Aggiornato al D.Lgs. 81/2008 (Testo Unico della Sicurezza sul Lavoro)
• Nel CD-Rom: modello di POS ed esempi pratici di Piani Operativi di Sicurezza
Piano Operativo di Sicurezza (POS)

2008

pp. 400

Prezzo €:32,00

Prezzo scontato €24,00

formato 17 x 24

 

(9788851305253)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Questa terza edizione del volume sviluppa, alla luce delle modifiche introdotte dal D.Lgs. 81/2008 (cosiddetto Testo Unico della Sicurezza sul Lavoro), il tema della valutazione dei rischi e delle misure di prevenzione da adottare nei cantieri temporanei e mobili. Il testo fornisce, inoltre, gli elementi principali per l'elaborazione di un Piano Operativo di Sicurezza (POS), strumento essenziale per programmare, organizzare e gestire gli aspetti della sicurezza e della tutela dei lavoratori in cantiere, ed è corredato da una serie di casi ed esempi pratici di POS, facilmente personalizzabili, riportati anche sul CD-Rom allegato.
Per le sue caratteristiche il lavoro risulterà uno strumento efficace in grado di fornire ad operatori e professionisti le soluzioni ricercate.
• 1 La normativa sulla sicurezza e la salute nei cantieri temporanei e mobili
1.1 Introduzione
1.2 Il Titolo IV del D.Lgs. 81/2008
1.3 Il committente
1.4 Il responsabile dei lavori
1.5 I coordinatori in materia di sicurezza
1.6 I datori di lavoro delle imprese
1.7 I lavoratori autonomi
1.8 Il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza
1.9 Contenuti del PSC e del Fascicolo dell’opera
• 2 Gli obblighi per la prevenzione a carico del datore di lavoro dell’impresa
2.1 Introduzione
2.2 Gli obblighi derivanti dal D.Lgs. 81/2008
2.3 Gli obblighi derivanti dal Titolo IV del D.Lgs. 81/2008
2.4 Gli altri obblighi di prevenzione
• 3 Contenuti e finalità del POS
3.1 Introduzione
3.2 Scopo e finalità del POS
3.3 Contenuti minimi del POS
• 4 Il POS e la valutazione dei rischi
4.1 Introduzione
4.2 La valutazione dei rischi
4.3 Metodologie per la valutazione dei rischi
4.4 Contenuti del documento di valutazione dei rischi
4.5 I principali rischi per la sicurezza e salute dei lavoratori
4.6 Ambiente e microclima
4.7 Le attrezzature di lavoro e le macchine
4.8 Rischio chimico
4.9 Il rischio elettrico
4.10 Il rischio incendio
4.11 Il rischio rumore
4.12 La movimentazione manuale dei carichi
4.13 I lavori in quota
4.14 Il rischio vibrazioni
• 5 Il POS e le misure di prevenzione e protezione
5.1 Introduzione
5.2 L’organizzazione del cantiere
5.3 Gli impianti di cantiere
5.4 Le attrezzature, le macchine di cantiere e le opere provvisionali
5.5 La segnaletica di sicurezza
5.6 Prevenzione e protezione dai rischi chimici
5.7 Prevenzione incendi e gestione delle emergenze
5.8 Prevenzione e protezione dal rumore
5.9 Misure di prevenzione nella movimentazione manuale dei carichi
5.10 I dispositivi di protezione individuale
• 6 Il POS e il calcolo degli oneri della sicurezza
6.1 Introduzione
6.2 La determinazione dei costi per la sicurezza
6.3 Costi della sicurezza e varianti in corso d’opera
6.4 La liquidazione dei costi della sicurezza
6.5 Costi della sicurezza e POS
• 7 Il POS e gli altri piani di sicurezza (PSC e PSS)
7.1 Introduzione
7.2 Coordinamento tra PSC e POS
7.3 La verifica del POS
7.4 Il Piano Sostitutivo di Sicurezza (PSS)
• 8 Il POS e il piano dei lavori per la rimozione dei materiali contenenti amianto
8.1 Introduzione
8.2 Gli obblighi per le imprese che eseguono interventi su materiali contenenti amianto
8.3 Il Piano dei lavori per la rimozione dell’amianto
8.4 Schema di Piano per la rimozione di materiali contenenti amianto
• 9 Strumenti operativi per la redazione del POS
9.1 Introduzione
9.2 Elenco delle schede e modulistica per la redazione del POS
• 10 Casi ed esempi pratici di POS per tipologia di lavori
10.1 Introduzione
10.2 Esempio 1: POS per i lavori di sostituzione di una copertura in cementoamianto
10.3 Esempio 2: POS per la realizzazione di un intervento su una rete di gas metano
• Bibliografia
Antonino Spezzano
Responsabile del servizio di protezione e prevenzione in aziende operanti nel settore dei servizi pubblici.