C. Bussolati
SE/I23 Il costo del lavoro
Rilevazioni contabili - Analisi di bilancio, revisione e controllo
Aggiornato ai Principi Contabili Internazionali
Il costo del lavoro

2005

pp. 208

Prezzo €: 16,00

formato 17 x 24

 

(9788851302740)

 
 
 
 
 
 
 
 
 

Pensare che la consulenza del lavoro possa limitarsi all'elaborazione delle paghe, è oltremodo riduttivo. Il costo del lavoro non va solo documentato, ma anche, e soprattutto, gestito, per tenerlo costantemente sotto controllo.
Al consulente si chiedono risposte che superano la conoscenza della normativa fiscale e contributiva (che pure incide nella fase in cui si determina la politica delle assunzioni), per riguardare la gestione corrente, le forme di accantonamento, le previsioni di periodo, la ripartizione per centri di costo ecc.
Forte dell'esperienza maturata sul campo, l'autore offre una rassegna dei temi attinenti alla contabilità e all'analisi del costo del lavoro materie che, non a caso, hanno integrato le discipline oggetto dell'Esame di Stato per l'esercizio della professione - in un testo didattico-operativo di ampia fruibilità.

 

1. Il consulente del lavoro e la contabilità: 1.1 Aspetti generali - 1.2 Il cedolino paga e i riepiloghi - 1.3 Il cedolino paga - 1.3.1 Descrizione del cedolino e sue componenti - 1.4 I fogli riepilogo - 1.4.1 Le quadrature dei riepiloghi - 1.5 Contabilità di cassa e contabilità per competenza - 1.6 Sistemi di rilevazione contabile - 2. La contabilità generale: 2.1 La partita doppia - 2.2 I conti principali di bilancio - 2.3 Le rilevazioni contabili correnti - 2.3.1 I dipendenti - 2.3.2 I collaboratori a progetto e coordinati - 2.3.3 Compensi dei professionisti - 2.3.4 Altri compensi - 2.3.4.1 Rimborsi spese - 2.3.4.2 Autovetture - 2.3.4.3 Assegni familiari - 2.3.4.4 Mensa - 2.3.4.5 Telefoni cellulari - 2.3.4.6 Eventi protetti e interventi degli enti previdenziali ed assicurativi - 2.4 Le compentenze differite - 2.4.1 Accantonamenti di mensilità aggiuntive - 2.4.1.1 La tredicesima mensilità - 2.4.1.2 Quattordicesima e altre mensilità aggiuntive - 2.4.2 Ferie e permessi orari - 2.4.3 Il trattamento di fine rapporto - 2.5 Competenze aggiuntive - 2.5.1 Il preavviso - 2.5.2 I premi di fine rapporto - 2.5.3 Gli incentivi all’esodo - 2.6 Fondi vari - 2.6.1 Fondi certi - 2.6.2 Fondi probabili - 2.6.3 Fondi potenziali - 2.7 Indici e rapporti - 3. La contabilità analitica: 3.1 I centri di costo - 3.2 Indici e rapporti - 4. Analisi del costo del lavoro: 4.1 Le fonti della contabilità generale - 4.2 Le fonti della contabilità paghe e presenze - 4.3 Le voci di calcolo - 4.4 I contributi - 5. Il bilancio della gestione contabile del personale. 6. La contabilità del professionista. 7. Revisione contabile e punti essenziali di controllo: 7.1 L’area amministrativa - 7.1.1 La documentazione dei dipendenti - 7.1.2 Stato dell’azienda - 7.1.3 La documentazione dell’azienda - 7.1.3.1 Il campionamento - 7.1.3.2 La valutazione dei risultati - 7.1.3.3 Il libro presenze - 7.1.3.4 Il controllo delle vidimazioni - 7.1.3.5 Il libro infortuni - 7.1.3.6 Il libro matricola - 7.1.3.7 Adempimenti contributivi e fiscali - 7.2 L’area dei controlli patrimoniali e di costo - 7.2.1 Tipi di controllo - 7.2.1.1 Controllo delle denunce fiscali annuali - 7.2.1.2 Controllo delle trattenute nette ai dipendenti - 7.2.1.3 Versamenti fiscali - 7.2.1.4 Controllo delle denunce contributive annuali - 7.2.1.5 Controllo del calcolo del TFR annuale - 7.3 L’area contrattuale
- Allegati: Principio contabile internazionale n. 19 (rivisto nella forma nel 2002) - Principio contabile internazionale n. 24 (rivisto nella forma nel 1994) - Principio contabile internazionale n. 26 (rivisto nella forma nel 1994)

Carlo Bussolati
Consulente del lavoro, revisore dei conti, giornalista pubblicista, affianca all'attività professionale quella di docenza su temi concernenti: normativa del lavoro, diritto sindacale, amministrazione del personale, politiche retributive, pianificazione costi, budget e analisi del costo del lavoro, management e tecniche motivazioni, presso le più importanti istituzioni e società di formazione.