V. Cipriani - A. Gurrado - A. Lucarelli - A. Ragnoni
SE/F22 Finanziaria 2008 e altre disposizioni fiscali di fine anno
D.L. 1° ottobre 2007, n. 159
L. 24 dicembre 2007, n. 244
D.L. 31 dicembre 2007, n. 248 - Aggiornamento on-line
Finanziaria 2008 e altre disposizioni fiscali di fine anno

2008

pp. 176

Prezzo €: 20,00

formato 17 x 24

 

(9788851304812)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Nella volontà del Governo, la Finanziaria 2008 (L. 24 dicembre 2007, n. 244) nasce con una serie di obiettivi diversificati e ambiziosi. Tra questi: una più intensa lotta all'evasione fiscale, la realizzazione di canali informativi da utilizzare nelle attività di controllo e riscossione, la semplificazione delle procedure e degli adempimenti fiscali, maggiori detrazioni (con ampio ricorso al meccanismo dei bonus), riduzione della pressione fiscale (in particolar modo nei confronti delle imprese e delle categorie più deboli e disagiate).
Il volume – che si caratterizza per aggiornamento, chiarezza espositiva e taglio pratico – oltre ad offrire un quadro di sintesi delle disposizioni fiscali, approfondisce, con opportuni richiami alla prassi e alla normativa pregressa, i temi di maggiore impatto, e più innovativi, dei provvedimenti di fine anno 2007 (Legge Finanziaria, Collegato e cd. decreto milleproroghe).
Quadro di sintesi delle norme di interesse fiscale
Scheda riepilogativa - Decreto legge 1° ottobre 2007, n. 159
Scheda riepilogativa - Decreto legge 31 dicembre 2007, n. 248
1. Detrazioni, deduzioni, esenzioni e bonus vari
1.1 Detrazione Ici (art. 1, comma 5, 6 e 7)
1.2 Detrazioni canoni di locazione (art. 1, commi 9 e 10)
1.3 Detrazione canoni di locazione studenti fuori sede (art. 1, comma 208)
1.4 Detrazione per assegni periodici (art. 1, commi 11 e 12)
1.5 Esenzione dall’IRPEF
1.6 Detrazioni per carichi di famiglia (art. 1, commi 15, 16 e 221)
1.6.1 Ulteriore detrazione per famiglie numerose
1.6.2 Nuovi adempimenti per fruire delle detrazioni per carichi di famiglia e per categorie di redditi
1.7 Ulteriori detrazioni
1.7.1 Esclusione del reddito dell’abitazione principale (art. 1, commi 15 e 16) dal computo del reddito complessivo ai fini del calcolo delle detrazioni
1.7.2 Detrazione del costo dell’abbonamento ai servizi di trasporto pubblico (art. 1, comma 309)
1.7.3 Detrazione spese asili nido (art. 1, comma 201)
1.7.4 Formazione insegnanti (art. 1, comma 207)
1.8 Detrazione degli interessi su mutui (art. 1, comma 202)
1.9 Franchigia per i redditi di lavoro dipendente “frontalieri” (art. 1, comma 204)
1.10 Bonus ristrutturazioni edilizie (art. 1, commi da 17 a 19)
1.11 Bonus energia (art. 1, commi da 20 a 24 e 286)
1.12 Proroga di altri bonus collegati al risparmio energetico
1.13 Agevolazioni in materia di tributi indiretti, correlate ai piani particolareggiati (art. 1, commi da 25 a 28)
1.14 L’esenzione da imposta di successione e donazione per i trasferimenti gratuiti in favore del coniuge (art. 1, comma 31)
1.15 Esenzione della tassa di CC GG sui telefonini per sordi (art. 1, comma 203)
1.16 Abolizione del canone Rai per gli anziani (art. 1, comma 132)
1.17 Bonus cinema
1.17.1 Le due forme di agevolazioni per il settore cinematografico
1.17.2 Imprese esterne al settore cinematografico
1.17.3 Imprese del settore
1.17.4 Natura e utilizzo dei crediti d’imposta derivanti da apporto
1.17.4.1 Decorrenza e durata dei crediti d’imposta
1.17.4.2 Disposizioni attuative
1.18 Altri bonus
1.18.1 Credito d’imposta per le imprese “commissionarie” di produzioni estere
1.18.2 “Esenzione” per utili reinvestiti
1.18.3 Efficacia degli altri bonus
2. Crediti d’imposta, incentivi e altre agevolazioni
2.1 Limiti alla compensazione dei crediti d’imposta da agevolazioni (art. 1, commi 53-57)
2.2 Modifiche di agevolazioni introdotte nella Finanziaria 2007 (art. 1, commi 66 e 284)
2.3 Eliminazione della proroga dell’agevolazione prevista dall’art. 8, l. 388/2000 (art. 1, comma 65)
2.4 Crediti d’imposta per la “sicurezza” (art. 1, commi da 228 a 237)
2.5 Incentivi per l’agricoltura e la pesca (art. 1, commi da 171 a 173 e 176)
2.6 Deduzione forfetaria per i distributori di carburante (art. 1, comma 168)
2.7 Deduzione forfetaria per autotrasportatori (art. 1, comma 170)
2.8 Contributi Ssn autotrasportatori (art. 1, comma 169)
2.9 Opzione per la determinazione forfetaria del reddito di determinati imprenditori agricoli (art. 1, commi 177 e 178)
3. Disposizioni in materia di Iva
3.1 Iva di gruppo (art. 1, commi 63 e 64)
3.2 Reverse charge in edilizia: general contractor (art. 1, commi 162 e 163)
3.3 Solidarietà passiva del cessionario non soggetto Iva (art. 1, comma 164)
3.4 Privilegio dello Stato su beni mobili e immobili (art. 1, comma 165)
3.5 Crediti Iva infrannuali (art. 1, commi 215 e 216)
3.6 Agenzie di viaggio e turismo. Opzione “ordinaria” per i convegni (art. 1, commi 77 e 78)
3.7 Disposizioni varie (art. 1, commi da 261 a 265)
3.8 Iva agevolata per corsi mascherati e in costume (art. 1, comma 79)
3.9 Iva ordinaria per le prestazioni di medicina legale (art. 1, comma 80)
3.10 Reverse charge: applicazione delle sanzioni (art. 1, comma 155)
3.11 Reverse charge e cessione fabbricati (art. 1, comma 156 e 157)
3.12 Servizi di telecomunicazione e di telematica (art. 1, commi 158 e 159)
3.13 Elenchi clienti e fornitori (art. 1, comma 270)
4. Le novità in materia di reddito d’impresa
4.1 Il trattamento fiscale delle perdite attribuite da SNC e SAS (art. 1, comma 33, lettera m)
4.2 Le plusvalenze esenti (art. 1, comma 33, lettera h)
4.3 Le spese di rappresentanza (art. 1, comma 33, lettera p)
4.4 La aliquota Ires (art. 1, comma 33, lettera e)
4.5 Il quadro EC (art. 1, comma 33, lettera q)
4.6 La deducibilità di interessi passivi relativi a finanziamenti contratti per l’acquisizione di immobili non strumentali (art. 1, comma 35)
4.7 L’ammortamento immobili strumentali (art. 1, commi 81 e 82)
4.8 Ammortamenti e leasing (art. 1, comma 33, lettera n)
5. Ulteriori novità in materia di reddito d’impresa
5.1 Deducibilità degli interessi passivi per i soggetti non Ires (art. 1, comma 33)
5.2 Perdite d’esercizio e riportabilità (art. 1, comma 33)
5.3 Modifiche all’art. 109 del TUIR (art. 1, comma 33)
5.4 Consolidato nazionale e mondiale (art. 1, comma 33)
5.4.1 Consolidato nazionale
5.4.2 Consolidato mondiale
5.4.3 Entrata in vigore delle nuove disposizioni
5.5 Redditi da partecipazione di società ed enti commerciali non residenti, senza stabile organizzazione (art. 1, comma 33)
5.6 Imposta sostitutiva sulle eccedenze extracontabili (art. 1, comma 48)
5.7 Imposta sostitutiva sulle differenze da disallineamento delle società aderenti al consolidato (art. 1, comma 49)
5.8 Operazioni straordinarie e imposta sostitutiva (art. 1, commi 46 e 47)
5.8.1 Conferimenti d’azienda in neutralità
5.8.2 L’imposta sostitutiva
5.9 Imprese marittime (art. 2, commi da 216 a 220)
5.10 L’Irap cambia pelle (art. 1, commi da 43 a 45 e da 50 a 52)
5.11 Disposizioni in materia di reddito d’impresa per i soggetti che adottano i principi contabili internazionali (art. 1, commi da 58 a 62)
6. Disposizioni varie in materia di imposte dirette
6.1 Rivalutazione di terreni e partecipazioni: riapertura dei termini (art. 1, comma 91)
6.2 Credito d’imposta per le aggregazioni professionali (art. 1, commi da 70 a 76)
6.3 Estromissione degli immobili dell’imprenditore individuale (art. 1, comma 37)
6.4 Opzione “IRES” per le persone fisiche (art. 1, commi da 40 a 42)
7. Deducibilità degli interessi passivi Ires (art. 1, commi 33 e 34)
7.1 La disciplina previgente
7.1.2 Il nuovo impianto normativo previsto dalla Legge Finanziaria per il 2008
7.2 Ambito di applicazione e determinazione degli interessi passivi deducibili
7.3 Interessi rilevanti ai fini dell’applicazione dell’art. 96 del TUIR
7.4 Il riporto delle quote eccedenti
7.5 Rapporti con altre disposizioni che limitano la deducibilità degli interessi passivi
7.6 Art. 96 del TUIR e consolidato nazionale
8. Le società non operative (art. 1, commi 128 e 129)
8.1 Le novità della finanziaria in tema di società non operative
8.2 I soggetti coinvolti e i nuovi esclusi
8.3 Le novità del test di operatività
8.4 La determinazione del reddito minimo: le nuove percentuali
8.5 Le nuove regole della disapplicazione
8.6 Scioglimento e trasformazione agevolata
9. I nuovi “Contribuenti Minimi”
9.1 Il regime fiscale semplificato per i contribuenti minimi (art. 1, commi da 96 a 117)
9.1.1 Contribuenti minimi
9.2 Soggetti esclusi
9.3 Gli adempimenti Iva
9.3.1 Gli adempimenti Irap
9.3.2 Gli adempimenti Irpef
9.3.3 Studi di settore
9.3.4 Fase transitoria
9.3.5 Perdite
9.4 L’opzione per il regime ordinario
9.5 Le condizioni di mantenimento
9.6 Passaggio dal regime dei minimi al regime ordinario
9.7 Abrogazione di altri regimi
9.8 Acconti e versamenti
9.9 Accertamento e sanzioni
10. Altre disposizioni fiscali della legge finanziaria
10.1 Bollo “telematico” (art. 1, comma 205)
10.2 Compensazione imposte e addizionali (art. 1, comma 223)
10.3 Interessi su crediti fiscali (art. 1, comma 139)
10.4 Agriturismo. Ruralità dei fabbricati (art. 1, comma 275)
10.5 Imposta sostitutiva sui finanziamenti per acquisto, costruzione e ristrutturazione di immobili abitativi (art. 1, comma 160)
10.6 Dichiarazioni fiscali (art. 1, commi da 217 a 220)
10.7 Tassazione dividendi in uscita (art. 1, commi 66-69)
10.8 Perdite di imprese minori e professionisti (art. 1, commi 29 e 30)
10.9 Proroga Tarsu (art. 1, comma 166)
10.10 Tassazione separata indennità co. co. co. (art. 1, comma 272)
10.11 Termine di validità contabilità “meccanografica” (art. 1, comma 161)
10.12 Mancata emissione scontrini (art. 1, commi 118 e 269)
10.13 Misuratori fiscali (art. 1, comma 271)
10.14 Da black list a white list (art. 1, commi da 83 a 90)
11. Le novità in materia fiscale e finanziaria del decreto milleproroghe (Decreto-Legge 31 dicembre 2007, n. 248)
11.1 Rottamazione senza sostituzione di autoveicoli per il trasporto promiscuo (art. 29, comma 1)
11.2 Sostituzione “motocicli” (art. 29, comma 2)
11.3 Rottamazione con sostituzione di autovetture ed autoveicoli per il trasporto promiscuo (art. 29, comma 3)
11.4 Rottamazione con sostituzione autoveicoli diversi (art. 29, comma 4)
11.5 Modalità applicative per fruire dei bonus su autoveicoli e motoveicoli
11.6 Installazione su “euro 0” o “euro 1” di impianti a Gpl o a metano (art. 29, commi da 8 a 10)
11.7 Riscossione coattiva tributi locali (art. 36, comma 2)
11.8 Rateazione somme da 36-bis e 36-ter (art. 36, comma 3)
11.9 Rateazione somme iscritte a ruolo (art. 36, comma 4)
11.10 Abolizione tassa sui contratti di borsa (art. 37)
Vincenzo Cipriani
Funzionario dell’amministrazione finanziaria, docente nei corsi organizzati dalla Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze. È autore di articoli per riviste del settore tributario. Svolge l’attività di relatore in convegni organizzati da associazioni professionali e di categoria.
Annarita Gurrado
Funzionario dell’amministrazione finanziaria, è autore di articoli in materia fiscale. Ha collaborato all’elaborazione di alcuni testi a commento di modelli di dichiarazione dei redditi.
Alfonso Lucarelli
Dottore Commercialista, è autore di articoli in materia fiscale e contabile.
Angelo Ragnoni
Docente in materie giuridiche ed economiche e nei corsi organizzati dalla Scuola Superiore dell’Economia e delle Finanze. Ha pubblicato articoli per le riviste del settore.