M. Biolcati Rinaldi
SE/E65 Il project management nell'organizzazione del cantiere
Metodi e strumenti per il direttore tecnico - Pianificazione operativa - Pianificazione economica - Gestione contabile e amministrativa
Il project management nell'organizzazione del cantiere

2005

pp. 512

Prezzo €:44,00

Prezzo scontato €37,40

formato 17 x 24

 

(9788851303259)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il lavoro intende mettere in luce strumenti e metodi per pianificare, gestire e controllare le fasi di realizzazione di un'opera: dallo studio dell'offerta alla conduzione dei lavori, dall'analisi dei costi ai consuntivi economici, dalla gestione dei rapporti col direttore dei lavori al coordinamento della sicurezza. Tali strumenti sono integrati con quelli elaborati sulla base delle prescrizioni della legge quadro sui lavori pubblici, che, pur regolando i rapporti fra committente pubblico ed impresa, risultano indispensabili anche nei lavori ed appalti privati per la chiarezza del rapporto contrattuale.
Obbiettivo fondamentale del volume è quello di fornire alla figura del direttore tecnico di cantiere elementi utili per lo svolgimento dei complessi compiti di pianificazione, gestione e controllo dei processi produttivi.
I metodi e gli strumenti qui esplicati sono quelli approntati nella filosofia aziendale del project management, dotata di una visione unitaria del processo decisionale. a partire dall'attività di concezione fino a quella di realizzazione: si procede dall'analisi delle condizioni organizzative, economiche e tecnologiche in cui l'azienda si trova ad operare per definirne e governare la concezione strategica, la configurazione organizzativa, la capacità produttiva, i controlli continui ed i comportamenti delle singole persone coinvolte. Un processo virtuoso di razionalizzazione necessario al raggiungimento del target.

Introduzione
1. Il Project Management nel processo produttivo:
1.1 Il concetto di qualità nella realtà produttiva - 1.2 Il processo produttivo nel settore delle costruzioni - 1.3 Il Project Management nel processo produttivo - 1.3.1 Il ruolo del Project Management - 1.3.2 La struttura organizzativa del processo produttivo - 1.3.3 La gestione della struttura organizzativa - 1.3.4 La qualità di processo - 1.3.5 Le figure e le responsabilità nel Project Management - 1.3.6 Metodi e strumenti di gestione della qualità aziendale - 1.4 Le fasi del processo produttivo - 1.5 Le responsabilità nel processo edilizio - 1.6 La qualità nei processi progettuali - 1.7 La qualità nei processi produttivi - 1.7.1 Fase dell’esecuzione - 1.7.2 Fase del controllo dell’esecuzione - 1.7.3 Fase del collaudo - 1.7.4 Fase della manutenzione
2. Il rapporto tra impresa e mercato: 2.1 Aspetti gestionali delle imprese di produzione seriale - 2.2 Aspetti gestionali della produzione edilizia - 2.2.1 La dislocazione dei cantieri - 2.2.2 I tempi dei cicli produttivi - 2.2.3 I fattori meteorologici e stagionali - 2.2.4 Altri fattori di influenza - 2.3 Il coordinamento gestionale e il sistema informativo nelle imprese edilizie - 2.4 La qualità nella fase di produzione - 2.5 Il rapporto qualità-costo - 2.6 Aspetti relativi al costo di produzione - 2.6.1 Spese generali e struttura organizzativa dell’azienda - 2.6.2 Costo tecnico - 2.7 Il Project Management e i modelli organizzativi del processo - 2.7.1 Modello tradizionale (struttura semplice) - 2.7.2 Struttura per contraente generale - 2.7.3 Struttura per contraente generale integrato - 2.7.4 Struttura per autocommittenza - 2.8 Il Project Management e l’organizzazione aziendale - 2.8.1 Organizzazione funzionale - 2.8.2 Organizzazione per Divisione - 2.8.3 Organizzazione per Progetti - 2.8.4 Organizzazione a Matrice - 2.8.5 Organizzazione Multipolare - 2.8.6 I modelli organizzativi in sintesi
3. Metodi e strumenti di pianificazione del processo produttivo: 3.1 La produzione edilizia e l’organizzazione d’impresa - 3.1.1 I fattori della produzione - 3.1.2 La combinazione dei fattori produttivi - 3.1.3 La fase di progettazione del ciclo produttivo nell'impresa - 3.1.4 La fase di esecuzione del ciclo produttivo nell’impresa - 3.2 La produzione edilizia e la qualità nella fase di produzione - 3.2.1 Gli obiettivi della produzione - 3.2.2 Lo studio dell’organizzazione produttiva - 3.2.3 Criteri di gestione e di controllo del processo produttivo - 3.2.4 La responsabilità degli operatori - 3.3 Gli strumenti della pianificazione - 3.3.1 La scomposizione del lavoro - 3.3.2 La pianificazione dell’intervento edilizio - 3.3.3 La scomposizione del lavoro - 3.4 Lo studio del progetto - 3.4.1 L’analisi della documentazione progettuale - 3.4.2 La qualità di progetto, di prodotto e di processo - 3.5 Lo studio del processo produttivo e la progettazione operativa - 3.5.1 La pianificazione del processo produttivo - 3.5.2 L’analisi del contesto di insediamento del cantiere - 3.5.3 Le implicazioni economiche - 3.5.4 Le implicazioni temporali - 3.5.5 L’impiego delle risorse nella progettazione del cantiere edile - 3.5.6 Progettazione logistica e cinematica del cantiere - 3.5.7 Strumenti di gestione delle responsabilità - 3.6 La gestione delle fasi esecutive e il Piano della Produzione - 3.6.1 La gestione delle fasi esecutive - 3.6.2 Il Piano della Produzione
4. La programmazione temporale e il controllo dei tempi: 4.1 Il rapporto costo/tempo/impiego di risorse nella produzione edilizia - 4.2 I modelli di programmazione - 4.3 La struttura dei modelli grafici - 4.3.1 Il cronogramma semplice - 4.3.2 Il diagramma di Gantt - 4.4 La struttura dei sistemi di programmazione reticolare - 4.4.1 Il metodo PERT - 4.4.2 Il rapporto fra la durata e il costo diretto di un’attività - 4.4.3 Il modello matematico CPM - 4.4.4 Il metodo PDM - 4.4.5 Il metodo matematico GERT - 4.5 Considerazioni operative e confronto fra i metodi
5. Metodi e strumenti di pianificazione economica: 5.1 Criteri di progettazione economica - 5.2 La progettazione economica nella L. 109/1994 - 5.3 La contabilità dei costi - 5.4 Classificazione dei costi impiegati in contabilità analitica - 5.4.1 Costi diretti e costi indiretti - 5.4.2 Costi variabili e costi fissi - 5.5 Cenni sulle configurazioni di costo della contabilità analitica - 5.5.1 Configurazioni di costo - 5.5.2 Obiettivi della contabilità dei costi - 5.6 I centri di costo - 5.6.1 Classificazione dei centri di costo - 5.6.2 Descrizione dei centri di costo - 5.6.3 Metodologia di gestione dei centri di costo - 5.6.4 Struttura del piano dei centri di costo - 5.7 Imputazione dei costi dei vari fattori produttivi - 5.7.1 Imputazione su base unica aziendale - 5.7.2 Imputazione su base dei centri di costo - 5.7.3 La contabilità dei costi in edilizia - 5.8 Preventivi di costo - 5.8.1 Costi sintetici - 5.8.2 Costi analitici - 5.9 Il progetto economico del cantiere - 5.9.1 Fasi di progettazione economica in edilizia - 5.9.2 La determinazione dei costi di produzione - 5.10 Il piano economico-finanziario - 5.11 Il margine di contribuzione e la produzione annua dell’impresa
6. Strumenti di gestione contabile-amministrativa: 6.1 La gestione e il controllo tecnico, contabile e amministrativo - 6.2 Il giornale dei lavori - 6.2.1 Oggetto e scopo - 6.2.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.2.3 Responsabilità - 6.2.4 Tempistica - 6.3 Il registro dei getti e delle armature - 6.3.1 Oggetto e scopo - 6.3.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.3.3 Responsabilità - 6.3.4 Tempistica - 6.4 Gli ordini di servizio - 6.4.1 Oggetto e scopo - 6.4.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.4.3 Responsabilità - 6.4.4 Tempistica - 6.5 La consegna dei lavori e il verbale di consegna - 6.5.1 Oggetto e scopo - 6.5.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.5.3 Responsabilità - 6.5.4 Tempistica - 6.6 Le riserve - 6.6.1 Oggetto e scopo - 6.6.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.6.3 Responsabilità - 6.6.4 Tempistica - 6.7 La sospensione e la ripresa dei lavori e i relativi verbali - 6.7.1 Oggetto e scopo - 6.7.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.7.3 Responsabilità - 6.7.4 Tempistica - 6.8 Le varianti e i verbali di variante - 6.8.1 Oggetto e scopo - 6.8.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.8.3 Responsabilità - 6.8.4 Tempistica - 6.9 Le proroghe del contratto - 6.9.1 Oggetto e scopo - 6.9.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.9.3 Responsabilità - 6.9.4 Tempistica - 6.10 Il libretto delle misure - 6.10.1 Oggetto e scopo - 6.10.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.10.3 Responsabilità - 6.10.4 Tempistica - 6.11 Le liste settimanali delle somministrazioni - 6.11.1 Oggetto e scopo - 6.11.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.11.3 Responsabilità - 6.11.4 Tempistica - 6.12 Il registro di contabilità - 6.12.1 Oggetto e scopo - 6.12.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.12.3 Responsabilità - 6.12.4 Tempistica - 6.13 Il sommario del registro di contabilità - 6.13.1 Oggetto e scopo - 6.13.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.13.3 Responsabilità - 6.13.4 Tempistica - 6.14 Lo stato di avanzamento dei lavori - 6.14.1 Oggetto e scopo - 6.14.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.14.3 Responsabilità - 6.14.4 Tempistica - 6.15 Certificato per pagamento delle rate di acconto - 6.15.1 Oggetto e scopo - 6.15.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.15.3 Responsabilità - 6.15.4 Tempistica - 6.16 Documenti per la gestione della contabilità dei lavori in economia - 6.16.1 Oggetto e scopo - 6.16.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.16.3 Responsabilità - 6.16.4 Tempistica - 6.17 I sinistri alle persone e i danni alle proprietà - 6.17.1 Oggetto e scopo - 6.17.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.17.3 Responsabilità - 6.17.4 Tempistica - 6.18 Certificato di ultimazione lavori - 6.18.1 Oggetto e scopo - 6.18.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.18.3 Responsabilità - 6.18.4 Tempistica - 6.19 Conto finale dei lavori - 6.19.1 Oggetto e scopo - 6.19.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.19.3 Responsabilità - 6.19.4 Tempistica - 6.20 Relazione al conto finale del direttore dei lavori - 6.20.1 Oggetto e scopo - 6.20.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.21 Relazione del responsabile unico del procedimento sul conto finale - 6.21.1 Oggetto e scopo - 6.21.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.21.3 Responsabilità - 6.21.4 Tempistica - 6.22 Avviso ai creditori - 6.22.1 Oggetto e scopo - 6.22.2 Contenuti e modalità gestionali - 6.22.3 Responsabilità - 6.22.4 Tempistica - 6.23 Documentazione di supporto alla gestione dell’appalto - 6.23.1 Documentazione della Stazione Appaltante - 6.23.2 Documentazione dell’impresa appaltatrice
7. Il direttore di cantiere e la gestione dell’appalto: 7.1 Il ciclo di studio della commessa - 7.1.1 Studio di opportunità - 7.1.2 Studio definitivo o ristudio - 7.1.3 Pianificazione delle risorse - 7.1.4 Gestione - 7.1.5 Controllo - 7.1.6 Riprogrammazione - 7.2 L’impresa e l’analisi preventiva di commessa - 7.2.1 Il bando di gara - 7.2.2 Requisiti di partecipazione - 7.2.3 Criteri di analisi per la proposta economica - 7.3 ll direttore di cantiere e lo studio di commessa - 7.3.1 L’analisi preventiva di commessa - 7.3.2 Il computo metrico di controllo - 7.3.3 La stima analitica di commessa - 7.3.4 Margine di contribuzione preventivo - 7.3.5 L’analisi dei costi orari (noli) delle macchine di cantiere - 7.3.6 Studio sintetico di un esempio numerico - 7.3.7 Stima analitica della commessa - 7.4 Il direttore di cantiere e il programma dei lavori - 7.4.1. Il programma generale lavori - 7.4.2. Il programma esecutivo dei lavori - 7.5 Il direttore di cantiere e la pianificazione degli acquisti - 7.5.1 Le forniture e i subappalti - 7.5.2 La gestione degli acquisti - 7.5.3 Le richieste di offerta - 7.5.4 La trattativa economica - 7.6 Riferimenti base per la gestione della commessa
8. Strumenti di gestione della sicurezza: 8.1 La normativa delle sicurezza nei cantieri - 8.2 Gli strumenti gestionali della sicurezza - 8.2.1 Piano di Sicurezza e Coordinamento - 8.2.2 Piano Operativo di Sicurezza - 8.2.3 Fascicolo - 8.3 Compiti e responsabilità - 8.3.1 Committente o Responsabile dei lavori - 8.3.2 Datore di lavoro - 8.3.3 Medico competente - 8.3.4 Responsabile del servizio prevenzione e protezione - 8.3.5 Coordinatore della sicurezza durante la progettazione dell’opera - 8.3.6 Coordinatore della sicurezza durante l’esecuzione dell’opera - 8.3.7 Rappresentante dei lavoratori per la sicurezza - 8.4 I lavori pubblici e le innovazioni in materia di sicurezza - 8.4.1. Legge quadro sui lavori pubblici - 8.4.2 Regolamento di attuazione - 8.5 Il rischio nella normativa della sicurezza nei cantieri - 8.6 La valutazione dei rischi nei cantieri - 8.7 Definizione delle misure di sicurezza: i dispositivi di protezione individuale - 8.8 La valutazione dei fattori di rischio e la definizione delle misure di sicurezza - 8.9 La progettazione dell’opera e la pianificazione del ciclo produttivo - 8.10 Il sito di insediamento del cantiere - 8.10.1 L’organizzazione del cantiere - 8.10.2 I procedimenti costruttivi - 8.11 Documentazione di supporto alla gestione della sicurezza in cantiere
Bibliografia
Maurizio Biolcati Rinaldi, ingegnere, professore di Architettura Tecnica al Dipartimento di Ingegneria dell’Università di Ferrara, è autore di numerosi articoli e volumi sulle tecniche costruttive in edilizia, tradizionali ed evolute, e sulla qualità nella gestione dei processi progettuali e produttivi. Per i tipi della casa editrice “Sistemi Editoriali” cura la collana “Edilizia & Qualità” nella quale ha pubblicato !La qualità nella gestione dell’appalto”.