C. Molinari
SE/E4 Procedimenti e metodi della manutenzione edilizia - Vol. I
La manutenzione come requisito di progetto
Procedimenti e metodi della manutenzione edilizia - Vol. I

2002

pp. 320

Prezzo €:25,00

Prezzo scontato €18,75

formato 17 x 24

 

(9788851300227)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Negli ultimi anni il tema della manutenzione edilizia sembra aver assunto quella centralità che la complessità progettuale e gestionale degli insediamenti avrebbe da tempo richiesto. A questa rinnovata attenzione si accompagna un'interessante produzione bibliografica che tuttavia ancora registra l'assenza di un corpus disciplinare e operativo consolidato sull'argomento. Il volume, fondato su un lungo periodo di riflessione e ricerca intorno ai temi della manutenzione programmata in edilizia, intende fornire un contributo in questa direzione; propone, infatti, un'organizzazione complessiva della materia, le cui linee guida sono il processo di progettazione e gestione di sistemi edilizi complessi. Il testo attinge, inoltre, a un sistema di conoscenze consolidate in altri settori industriali e in altri contesti territoriali dove più sviluppata è la tradizione teorico-applicativa della manutenzione, tentandone un trasferimento "filtrato" nella nostra realtà e in uno specifico settore (quello dei patrimoni immobiliari). La scelta del titolo non è casuale. Quella di Procedimenti e metodi della manutenzione edilizia è infatti la denominazione di uno specifico insegnamento universitario introdotto sperimentalmente al Politecnico di Milano in alcuni corsi di studio inerenti l'architettura e l'edilizia. Malgrado la sua origine, la sua finalità è tuttavia solo marginalmente quella didattica. Il principale obiettivo è infatti quello di avviare un processo di sistematizzazione teorico-applicativa del quadro di conoscenze inerenti al tema della manutenzione edilizia, la cui programmabilità è solo uno degli aspetti dell'istanza di razionalizzazione che investe l'intera materia, sia sul piano metodologico che su quello operativo. L'opera si articola in due volumi: il primo volume ("La manutenzione come requisito di progetto") affronta i problemi e le decisioni preliminari che possono influire sulla gestione del prodotto una volta che sia stato realizzato. Si rivolge quindi prevalentemente ai progettisti di sistemi edilizi ma anche a chi con essi deve poter interloquire per orientarne e supportarne le decisioni. Il secondo volume ("Il progetto della manutenzione", in preparazione) chiarisce, sul piano metodologico e procedurale, le modalità attraverso le quali si realizza la gestione funzionale e manutentiva di un immobile nel corso del suo ciclo di vita. Gli interlocutori più diretti sono quindi gli operatori che hanno il compito di organizzare e programmare le attività di manutenzione e la loro attuazione.".