A. Vacca - C. Solustri
SE/E22 Il project financing per le opere pubbliche
La finanza di progetto nella prassi internazionale e nella mormativa italiana - Aggiornato alla L. 166/2002 (Merloni quater) e al D.Lgs. 190/2002 - In appendice: esemplificazioni e modelli
Il project financing per le opere pubbliche

2003

pp. 224

Prezzo €:17,00

Prezzo scontato €12,75

formato 17 x 24

 

(9788851301156)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
Il termine "project financing" (o finanziamento di progetto) indica un finanziamento che, per quantità, modalità, tassi d'interesse, tempi di erogazione e di rimborso è plasmato sulle caratteristiche e sulla redditività futura di un progetto.
In Italia, invece, individua un sistema di realizzazione di opere pubbliche con apporto di capitali prevalentemente privati. L'opera, dal taglio pratico, è rivolta essenzialmente ad una platea professionale e contiene un'analisi dettagliata sul "project financing" e sulle principali problematiche tecnico-giuridiche ad esso sottese. Al fine di una migliore disamina degli aspetti legali e finanziari connessi, il volume è articolato in quattro Parti: la prima e la seconda descrivono il "project financing" nella sua essenza di strumento privatistico evolutosi nella prassi del commercio internazionale; la terza è dedicata all'analisi del "project financing pubblico", in quanto rivolto alla realizzazione di opere pubbliche e infrastrutturali in Italia, condotta sulla base della Legge n. 415 del 1998 estendendosi anche alle recentissime innovazioni e modifiche apportate dalla L. 166 del 2002 (cosiddetta Merloni quater) e al D.Lgs. di attuazione della Legge Obiettivo; la quarta, infine, e le Appendici sono dedicate ad aspetti tecnici di ingegneria e ad esemplificazioni e modelli.
Prefazione
1 Introduzione al project financing: 1.1 Significato del termine project financing - 1.2 Breve excursus sulle origini e sullo sviluppo del project financing - 1.3 Ambito applicativo del project financing - 1.4 Caratteri qualificanti il project financing e differenze rispetto al tradizionale corporate financing - 1.4.1 Modelli di riferimento - 1.4.2 L’autonomia economica e giuridica del progetto - 1.4.3 I rischi nel project financing - 1.4.4 La ricerca dell’equilibrio contrattuale: le garanzie - 1.5 I principali schemi operativi diffusi nella prassi internazionale
2 Descrizione dell’operazione: 2.1 Soggetti coinvolti in una operazione di project financing - 2.1.1 Pluralità di attori e di interessi - 2.1.2 I promotori o “sponsors” - 2.1.3 Le banche ed i finanziatori - 2.1.4 La società di progetto - 2.1.5 L’appaltatore o “contractor” - 2.1.6 I fornitori o “suppliers” - 2.1.7 L’acquirente o “user” - 2.1.8 Gli “advisors” - 2.1.9 L’host government - 2.1.10 I garanti - 2.1.11 Il trustee - 2.2 Le fasi dell’operazione - 2.2.1 Premessa - 2.2.2 Fase di negoziazione - 2.2.3 Fase di sottoscrizione dei contratti - 2.2.4 Fase operativa
3 Il project financing per la realizzazione di opere pubbliche in Italia: 3.1 “Stato dell’arte” sulla finanza di progetto in Italia - 3.2 L’evoluzione del quadro normativo concernente la partecipazione dei privati nella realizzazione e nella gestione di opere pubbliche - 3.3 La disciplina sulla finanza di progetto di cui agli art. 37-bis e ss. della legge n. 109/1994, come risultante a seguito delle modifiche apportate dalla Merloni-quater - 3.3.1 Premessa - 3.3.2 Il promotore ed il promotore-concessionario - 3.3.3 Inclusione dell’iniziativa sollecitata dal promotore tra quelle programmate dall’amministrazione - 3.3.4 Il contenuto della proposta: in particolare, il problema dei costi occorrenti per la sua predisposizione - 3.3.5 Presentazione e valutazione della proposta - 3.3.6 Il procedimento di gara e l’affidamento della concessione - 3.3.7 Società di progetto: la capacità speciale di emettere obbligazioni - 3.3.8 Vicende del rapporto concessorio - 3.3.9 Privilegio dei finanziatori sui beni mobili del concessionario - 3.4 Il regime speciale per le infrastrutture e gli insediamenti produttivi strategici e di interesse nazionale
4 Gli aspetti tecnici del project financing: 4.1 La prefattibilità tecnica dell’opera - 4.2 La proposta di project financing - 4.3 Gli aspetti tecnici dell’analisi finanziaria - 4.4 L’analisi dei rischi nel project financing - 4.5 Lo studio di fattibilità nel project financing
Appendice Prima: Legge quadro in materia di lavori pubblici (stralcio) - Regolamento di attuazione della legge quadro sui lavori pubblici (stralcio)
Appendice Seconda - 1. Determinazione 17 febbraio 2000, n. 8 (G.U. 25-5-2000, n. 120, s.o n. 80). — Quesiti relativi alla natura dei termini indicati negli artt. 37ter (valutazione della proposta) e 37quater (indizione della gara) della legge 11 febbraio 1994, n. 109 e successive modificazioni - 2. Atto di regolazione 18 luglio 2000, n. 34 (G.U. 1-8-2000, n. 178). — Project financing - Piano economico-finanziario - 3. Atto di regolazione 26 ottobre 2000, n. 51/2000. — Offerte nella licitazione privata conseguente a proposta del promotore nel project financing - 4. Atto di regolazione 5 luglio 2001, n. 14. — Precisazioni funzionali ad eliminare le remore alla piena operatività del sistema della finanza di progetto - 5. Determinazione 6 marzo 2002, n. 4/2002 (G.U. 29-3-2002, n. 75). — Finanza di progetto: quesiti posti in materia di gara per la scelta dei partecipanti alla procedura negoziata, di variazione della composizione del promotore e di possibilità di impiego della procedura del promotore per il «ciclo integrale delle acque» - 6. Determinazione Autorità LL.PP. del 22 gennaio 2003, n. 1/2003 — Finanza di progetto: quesiti posti in materia di gara per la scelta dei partecipanti alla procedura negoziata, di variazione della composizione del promotore e di possibilità di impiego della procedura del promotore per il «ciclo integrale delle acque»
Appendice Terza: Esempi di avvisi di pre-informazione di project financings
Appendice Quarta: Esempi di piano economico finanziario annesso ad un progetto di costruzione di parcheggi interrati in project financing
Appendice Quinta: Esempio di schema di convenzione
Appendice Sesta: Esempio di schema di capitolato
Appendice Settima: Flussi finanziari