A. Ciccia
SE/E21 La nuova denuncia di inizio attività
La d.i.a. nella legge Lunardi (L. 443/2001) e nel T.U. edilizia (D.Lgs. n. 301/2002) - In appendice: Norme, giurisprudenza, prassi
La nuova denuncia di inizio attività

2003

pp. 256

Prezzo €:17,00

Prezzo scontato €12,75

formato 17 x 24

 

(9788851301460)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
In questa seconda edizione del manuale si ricostruisce sistematicamente tutto il quadro normativo sulla denuncia di inizio attività, dalla Legge Lunardi (L. 443/2001) al nuovo Testo Unico edilizia (come integrato e rettificato dal D.Lgs. 301/2002).
In particolare, il volume illustra le disposizioni del Testo Unico riguardanti la vigilanza della Pubblica Amministrazione, i ricorsi attivabili e i profili di risarcimento del danno. La normativa statale, inoltre, è posta a confronto con quella delle Regioni che, a seguito della riforma del Titolo V della Costituzione, stanno adottando norme che si caratterizzano per l'estensione del ricorso alla denuncia di inizio attività (cosiddetta Superdia). In tal senso il testo analizza la legislazione più recente in materia edilizia di Campania, Toscana, Lombardia, Emilia Romagna, Liguria e Sicilia.
In Appendice sono altresì riportati i principali interventi giurisprudenziali e la prassi dei Comuni (formulari e moduli).
Premessa
1 Interventi edilizi e titoli abilitativi
2 La d.i.a. nella legge n. 662/1996
3 La d.i.a. nella legge Lunardi
4 La d.i.a. nel Testo unico per l'edilizia
5 La d.i.a. nelle leggi regionali
6 La d.i.a. e l'organizzazione dell'attività di vigilanza
Procedure per i singoli interventi
Appendice I - Relazioni parlamentari
Appendice II - Giurisprudenza essenziale
Appendice III - La prassi dei Comuni
Appendice IV - Le leggi regionali