L. Mezzetti - I. Pepe
SE/E19 Codice di igiene e sicurezza edilizia
Raccolta completa della normativa in materia di igiene e sicurezza degli ambienti di vita e di lavoro
Aggiornato al D.Lgs. n. 262/2002 e alla L. n. 284/2002
Codice di igiene e sicurezza edilizia

2003

pp. 864

Prezzo €: 39,50

formato 15 x 21

 

(9788851301163)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Un'indispensabile raccolta normativa per tecnici progettisti, igienisti, personale di vigilanza degli enti locali e membri delle commissioni edilizie comunali, per orientarsi tra le innumerevoli norme destinate a garantire l'igiene e la sicurezza degli ambienti frequentati dall'uomo.
Il lavoro, strutturato in sette parti (edilizia e igiene dei fabbricati, sicurezza dei locali e degli impianti, igiene e sicurezza negli ambienti di lavoro, materiali da costruzione, rumore negli ambienti di vita e di lavoro, difesa del suolo, disposizioni in materia di acque), tiene conto dei più recenti provvedimenti normativi quali il D.Lgs. n. 262/2002 e la L. n. 284/2002.
Correda il volume un Cd-Rom con gli oltre 150 provvedimenti citati nel testo, completi di tabelle e allegati.

Parte Prima: Edilizia e igiene dei fabbricati
§1. R.D. 27 luglio 1934, n. 1265 — Approvazione del testo unico delle leggi sanitarie (Articoli estratti)
§2. R.D. 16 marzo 1942, n. 262 — Approvazione del testo del Codice civile (Articoli estratti)
§3. L. 17 agosto 1942, n. 1150 — Legge urbanistica (Articoli estratti)
§4. L. 3 novembre 1952, n. 1902 — Misure di salvaguardia in pendenza dell’approvazione dei piani regolatori
§5. L. 18 aprile 1962, n. 167 — Disposizioni per favorire l’acquisizione di aree fabbricabili per l’edilizia economica e popolare
§6. D.M. 2 aprile 1968 — Limiti inderogabili di densità edilizia, di altezza, di distanza fra i fabbricati e rapporti massimi tra spazi destinati agli insediamenti residenziali e produttivi e spazi pubblici o riservati alle attività collettive, al verde pubblico o a parcheggi da osservare ai fini della formazione dei nuovi strumenti urbanistici o della revisione di quelli esistenti, ai sensi dell’art. 17 della legge 6 agosto 1967, n. 765
§7. D.M. 2 agosto 1969 — Caratteristiche delle abitazioni di lusso
§8. L. 22 ottobre 1971, n. 865 — Programmi e coordinamento dell’edilizia residenziale pubblica; norme sulla espropriazione per pubblica utilità; modifiche ed integrazioni alle leggi 17 agosto 1942, n. 1150, 18 aprile 1962, n. 167, 29 settembre 1964, n. 847, ed autorizzazione di spesa per interventi straordinari nel settore dell’edilizia residenziale, agevolata e convenzionata
§9. L. 2 febbraio 1974, n. 64 — Provvedimenti per le costruzioni con particolari prescrizioni per le zone sismiche
§10. L. 27 maggio 1975, n. 166 — Norme per interventi straordinari di emergenza per l’attività edilizia
§11. D.M. 5 luglio 1975 — Modificazioni alle istruzioni ministeriali 20 giugno 1896 relativamente all’altezza minima ed ai requisiti igienico-sanitari principali dei locali d’abitazione
§12. D.M. 18 dicembre 1975 — Norme tecniche aggiornate relative all’edilizia scolastica, ivi compresi gli indici minimi di funzionalità didattica, edilizia ed urbanistica da osservarsi nella esecuzione di opere di edilizia scolastica
§13. L. 28 gennaio 1977, n. 10 — Norme per la edificabilità dei suoli
§14. L. 5 agosto 1978, n. 457 — Norme per l’edilizia residenziale (Articoli estratti)
§15. D.L. 23 gennaio 1982, n. 9, conv., con modif., in L. 25 marzo 1982, n. 94 — Norme per l’edilizia residenziale e provvidenze in materia di sfratti (Articoli estratti)
§16. L. 28 febbraio 1985, n. 47 — Norme in materia di controllo dell’attività urbanistico-edilizia, sanzioni, recupero e sanatoria delle opere edilizie (Articoli estratti)
§17. D.M. 15 maggio 1985 — Accertamenti e norme tecniche per la certificazione di idoneità statica delle costruzioni abusive (art. 35, quarto comma, della legge 28 febbraio 1985, n. 47)
§18. D.M. 11 marzo 1988 — Norme tecniche riguardanti le indagini sui terreni e sulle rocce, la stabilità dei pendii naturali e delle scarpate, i criteri generali e le prescrizioni per la progettazione, l’esecuzione e il collaudo delle opere di sostegno delle terre e delle opere di fondazione
§19. L. 9 gennaio 1989, n. 13 — Disposizioni per favorire il superamento e l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati
§20. L. 24 marzo 1989, n. 122 — Disposizioni in materia di parcheggi, programma triennale per le aree urbane maggiormente popolate, nonché modificazioni di alcune norme del testo unico sulla disciplina della circolazione stradale, approvato con decreto del Presidente della Repubblica 15 giugno 1959, n. 393
§21. D.M. 14 giugno1989, n. 236 — Prescrizioni tecniche necessarie a garantire l’accessibilità, l’adattabilità e la visitabilità degli edifici privati e di edilizia residenziale pubblica sovvenzionata e agevolata, ai fini del superamento e dell’eliminazione delle barriere architettoniche
§22. D.M. 14 febbraio 1990, n. 41 — Regolamento recante disposizioni in ordine ai criteri di priorità tra gli interventi proposti nella realizzazione dei parcheggi pubblici ai fini dell’ammissione ai contributi previsti dalla legge 24 marzo 1989, n. 122
§23. D.P.R. 10 settembre 1990, n. 285 — Approvazione del regolamento di polizia mortuaria (Articoli estratti)
§24. L. 5 febbraio 1992, n. 104 — Legge-quadro per l’assistenza, l’integrazione sociale e i diritti delle persone handicappate (Articoli estratti)
§25. D.P.R. 26 aprile 1992, n. 300 — Regolamento concernente le attività private sottoposte alla disciplina degli artt. 19 e 20 della legge 7 agosto 1990, n. 241
§26. L. 17 febbraio 1992, n. 179 — Norme per l’edilizia residenziale pubblica
§27. D.L. 5 ottobre 1993, n. 398 conv., con modif., in L. 4 dicembre 1993, n. 493 — Disposizioni per l’accelerazione degli investimenti ed il sostegno dell’occupazione e per la semplificazione dei procedimenti in materia edilizia (Articolo estratto)
§28. L. 24 dicembre 1993, n. 560 — Norme in materia di alienazione degli alloggi di edilizia residenziale pubblica
§29. D.P.R. 22 aprile 1994, n. 425 — Regolamento recante disciplina dei procedimenti di autorizzazione all’abitabilità, di collaudo statico e di iscrizione al catasto
§30. D.M. 1° dicembre 1994 — Realizzazione dei programmi di recupero urbano ai sensi dell’art. 11, comma 5, del decreto-legge 5 ottobre 1993, n. 398, convertito, con modificazioni, nella legge 4 dicembre 1993, n. 493
§31. D.M. 1° dicembre 1994 — Realizzazione dei programmi di recupero urbano ai sensi dell’art. 11, comma 5, del decreto-legge 5 ottobre 1993, n. 398, convertito, con modificazioni, nella legge 4 dicembre 1993, n. 493
§32. D.M. 21 dicembre 1994 — Programmi di riqualificazione urbana a valere sui finanziamenti di cui all’art. 2, comma 2, della legge 17 febbraio 1992, n. 179, e successive modificazioni ed integrazioni
§33. L. 23 dicembre 1994, n. 724 — Misure di razionalizzazione della finanza pubblica (Articolo estratto)
§34. L. 11 gennaio 1996, n. 23 — Norme per l’edilizia scolastica
§35. D.M. 16 gennaio 1996 — Norme tecniche per le costruzioni in zone sismiche
§36. D.P.R. 24 luglio 1996, n. 503 — Regolamento recante norme per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici, spazi e servizi pubblici
§37. L. 23 dicembre 1996, n. 662 — Misure di razionalizzazione della finanza pubblica (Articolo estratto)
§38. D.M. 2 gennaio 1998, n. 28 — Regolamento recante norme in tema di costituzione del catasto dei fabbricati e modalità di produzione ed adeguamento della nuova cartografia catastale (Articoli estratti)
§39. D.M. 23 marzo 1998, n. 138 — Regolamento recante norme per la revisione generale delle zone censuarie, delle tariffe d’estimo delle unità immobiliari urbane e dei relativi criteri nonché delle commissioni censuarie in esecuzione dell’art. 3, commi 154 e 155, della legge 23 dicembre 1996, n. 662
§40. D.P.R. 23 marzo 1998, n. 139 — Regolamento recante norme per la revisione dei criteri di accatastamento dei fabbricati rurali, a norma dell’articolo 3, comma 156, della L. 23 dicembre 1996, n. 662
§41. D.M. 29 settembre 1998, n. 382 — Regolamento recante norme per l’individuazione delle particolari esigenze negli istituti di istruzione ed educazione di ogni ordine e grado, ai fini delle norme contenute nel decreto legislativo 19 settembre 1994, n. 626, e successive modifiche ed integrazioni
§42. D.P.R. 20 ottobre 1998, n. 447 — Regolamento recante norme di semplificazione dei procedimenti di autorizzazione per la realizzazione, l’ampliamento, la ristrutturazione e la riconversione di impianti produttivi, per l’esecuzione di opere interne ai fabbricati, nonché per la determinazione delle aree destinate agli insediamenti produttivi, a norma dell’art. 20, comma 8, della legge 15 marzo 1997, n. 59
§43. L. 23 dicembre 1998, n. 448 — Misure di finanza pubblica per la stabilizzazione e lo sviluppo (Articoli estratti)
§44. L. 30 aprile 1999, n. 136 — Norme per il sostegno ed il rilancio dell’edilizia residenziale pubblica e per interventi in materia di opere a carattere ambientale
§45. D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 — Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia (Testo A)
§46. L. 21 dicembre 2001, n. 443 — Delega al Governo in materia di infrastrutture ed insediamenti produttivi strategici ed altri interventi per il rilancio delle attività produttive
Parte Seconda: Sicurezza dei locali e degli impianti
§47. Circolare 14 settembre 1961, n. 91
— Norme di sicurezza per la protezione contro il fuoco dei fabbricati a struttura in acciaio destinati ad uso civile
§48. D.M. 16 febbraio 1982 — Modificazioni del decreto ministeriale 27 settembre 1965, concernente la determinazione delle attività soggette alle visite di prevenzione incendi
§49. D.P.R. 29 luglio 1982, n. 577 — Regolamento concernente “norme sui servizi di prevenzione incendi” in esecuzione dell’art. 2 della legge 18 luglio 1980, n. 406
§50. L. 7 dicembre 1984, n. 818 — Nullaosta provvisorio per le attività soggette ai controlli di prevenzione incendi, modifica degli artt. 2 e 3 della legge 4 marzo 1982, n. 66, e norme integrative dell’ordinamento del Corpo nazionale dei vigili del fuoco
§51. D.M. 1° febbraio 1986 — Norme di sicurezza antincendi per la costruzione e l’esercizio di autorimesse e simili
§52. D.M. 16 maggio 1987, n. 246 — Norme di sicurezza antincendi per gli edifici di civile abitazione
§53. L. 5 marzo 1990, n. 46 — Norme per la sicurezza degli impianti
§54. L. 9 gennaio 1991, n. 10 — Norme per l’attuazione del Piano energetico nazionale in materia di uso razionale dell’energia, di risparmio energetico e di sviluppo delle fonti rinnovabili di energia
§55. D.P.R. 6 dicembre 1991, n. 447 — Regolamento di attuazione della legge 5 marzo 1990, n. 46, in materia di sicurezza degli impianti
§56. D.M. 20 maggio 1992, n. 569 — Regolamento contenente norme di sicurezza antincendio per gli edifici storici e artistici destinati a musei, gallerie, esposizioni e mostre
§57. D.M. 26 agosto 1992 — Norme di prevenzione incendi per l’edilizia scolastica.
§58. D.P.R. 26 agosto 1993, n. 412 — Regolamento recante norme per la progettazione, l’installazione, l’esercizio e la manutenzione degli impianti termici degli edifici ai fini del contenimento dei consumi di energia, in attuazione dell’art. 4, della legge 9 gennaio 1991, n. 10
§59. D.M. 9 aprile 1994 — Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la costruzione e l’esercizio delle attività ricettive turistico-alberghiere
§60. D.P.R. 18 aprile 1994, n. 392 — Regolamento recante disciplina del procedimento di riconoscimento delle imprese ai fini della installazione, ampliamento e trasformazione degli impianti nel rispetto delle norme di sicurezza
§61. D.P.R. 30 giugno 1995, n. 418 — Regolamento concernente norme di sicurezza antincendio per gli edifici di interesse storico-artistico destinati a biblioteche ed archivi
§62. D.M. 16 gennaio 1996 — Norme tecniche relative ai “Criteri generali per la verifica di sicurezza delle costruzioni e dei carichi e sovraccarichi”
§63. Circolare 4 luglio 1996, n. 156AA.GG/STC — Istruzioni per l’applicazione delle «Norme tecniche relative ai criteri generali per la verifica di sicurezza delle costruzioni e dei carichi e sovraccarichi» di cui al decreto ministeriale 16 gennaio 1996
§64. D.M. 18 marzo 1996 — Norme di sicurezza per la costruzione e l’esercizio degli impianti sportivi
§65. D.M. 12 aprile 1996 — Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, la costruzione e l’esercizio degli impianti termici alimentati da combustibili gassosi
§66. D.M. 19 agosto 1996 — Approvazione della regola tecnica di prevenzione incendi per la progettazione, costruzione ed esercizio dei locali di intrattenimento e di pubblico spettacolo
§67. D.P.R. 12 gennaio 1998, n. 37 — Regolamento recante disciplina dei procedimenti relativi alla prevenzione incendi, a norma dell’art. 20, comma 8, della legge 15 marzo 1997, n. 59
§68. D.M. 2 aprile 1998 — Modalità di certificazione delle caratteristiche e delle prestazioni energetiche degli edifici e degli impianti ad essi connessi
§69. D.M. 4 maggio 1998 — Disposizioni relative alle modalità di presentazione ed al contenuto delle domande per l’avvio dei procedimenti di prevenzione incendi, nonché all’uniformità dei connessi servizi resi dai Comandi provinciali dei vigili del fuoco
§70. D.P.R. 30 aprile 1999, n. 162 — Regolamento recante norme per l’attuazione della direttiva 95/16/CE sugli ascensori e di semplificazione dei procedimenti per la concessione del nulla osta per ascensori e montacarichi, nonché della relativa licenza di esercizio
§71. D.Lgs. 4 agosto 1999, n. 372 — Attuazione della direttiva 96/61/CE relativa alla prevenzione e riduzione integrate dell’inquinamento
Parte Terza: Igiene e sicurezza negli ambienti di lavoro
§72. D.P.R. 27 aprile 1955, n. 547
— Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro (Articoli estratti)
§73. D.P.R. 7 gennaio 1956, n. 164 — Norme per la prevenzione degli infortuni sul lavoro nelle costruzioni
§74. D.P.R. 19 marzo 1956, n. 303 — Norme generali per l’igiene del lavoro
§75. D.Lgs. 19 settembre 1994, n. 626 — Attuazione delle direttive 89/391/CEE, 89/654/CEE, 89/655/CEE, 89/656/CEE, 90/269/CEE, 90/270/CEE, 90/394/CEE, 90/679/CEE, 93/88/CEE, 95/63/CE, 97/42/CE, 98/24/CE e 199/38/CE riguardanti il miglioramento della sicurezza e della salute dei lavoratori durante il lavoro
§76. D.Lgs. 14 agosto 1996, n. 493 — Attuazione della direttiva 92/58/CEE concernente le prescrizioni minime per la segnaletica di sicurezza e/o di salute sul luogo di lavoro
§77. D.Lgs. 14 agosto 1996, n. 494 — Attuazione della direttiva 92/57/CEE concernente le prescrizioni minime di sicurezza e di salute da attuare nei cantieri temporanei o mobili
§78. D.M. 10 marzo 1998 — Criteri generali di sicurezza antincendio e per la gestione dell’emergenza nei luoghi di lavoro
§79. Circolare Ministero delle Finanze 11 luglio 2000, n. 46 (Verifiche degli elementi di ponteggio prima e dopo il montaggio)
§80. D.M. 19 settembre 2000
— Riconoscimento di conformità alle vigenti norme dei mezzi e sistemi di sicurezza relativi alla costruzione ed all’impiego di un nuovo tipo di impalcato metallico prefabbricato per ponteggi metallici fissi avente piano di calpestio realizzato con pannelli di legno multistrato
Parte IV: Materiali da costruzione
§81. R.D. 16 novembre 1939, n. 2230
— Norme per l’accettazione delle pozzolane e dei materiali a comportamento pozzolanico
§82. R.D. 16 novembre 1939, n. 2231
— Norme per l’accettazione delle calci
§83. R.D. 16 novembre 1939, n. 2232 — Norme per l’accettazione delle pietre naturali da costruzione
§84. R.D. 16 novembre 1939, n. 2233
— Norme per l’accettazione dei materiali laterizi
§85. R.D. 16 novembre 1939, n. 2234 — Norme per l’accettazione dei materiali per pavimentazioni
§86. R.D. 16 novembre 1939, n. 2235 — Norme per l’accettazione dei mattoni e terre refrattarie da impiegare nelle comuni costruzioni edilizie
§87. L. 26 maggio 1965, n. 595 — Caratteristiche tecniche e requisiti dei leganti idraulici
§88. D.M. 3 giugno 1968 — Nuove norme sui requisiti di accettazione e modalità di prova dei cementi
§89. L. 5 novembre 1971, n. 1086 — Norme per la disciplina delle opere di conglomerato cementizio armato, normale e precompresso ed a struttura metallica (Articoli estratti)
§90. D.M. 20 novembre 1987 — Norme tecniche per la progettazione, esecuzione e collaudo degli edifici in muratura e per il loro consolidamento
§91. D.Lgs. 15 agosto 1991, n. 277 — Attuazione delle direttive n. 80/1107/CEE, n. 82/605/CEE, n. 83/477/CEE, n. 86/188/CEE e n. 88/642/CEE, in materia di protezione dei lavoratori contro i rischi derivanti da esposizione ad agenti chimici, fisici e biologici durante il lavoro, a norma dell’art. 7 della legge 30 luglio 1990, n. 212
§92. L. 27 marzo 1992, n. 257 — Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto
§93. D.P.R. 21 aprile 1993, n. 246 — Regolamento di attuazione della direttiva 89/106/CEE relativa ai prodotti da costruzione
§94. D.M. 6 settembre 1994 — Normative e metodologie tecniche di applicazione dell’art. 6, comma 3, e dell’art. 12, comma 2, della legge 27 marzo 1992, n. 257, relativa alla cessazione dell’impiego dell’amianto
§95. D.Lgs. 17 marzo 1995, n. 114 — Attuazione della direttiva 87/217/CEE in materia di prevenzione e riduzione dell’inquinamento dell’ambiente causato dall’amianto
§96. D.M. 9 gennaio 1996 — Norme tecniche per il calcolo, l’esecuzione ed il collaudo delle strutture in cemento armato, normale e precompresso e per le strutture metalliche
§97. D.M. 14 maggio 1996 — Normative e metodologie tecniche per gli interventi di bonifica, ivi compresi quelli per rendere innocuo l’amianto, previsti dall’art. 5, comma 1, lettera f), della legge 27 marzo 1992, n. 257, recante: “Norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto”.
§98. Circolare 15 ottobre 1996, n. 252 AA.GG./S.T.C — Istruzioni per l’applicazione delle “Norme tecniche per il calcolo, l’esecuzione ed il collaudo delle opere in cemento armato normale e precompresso e per le strutture metalliche” di cui al D.M. 9 gennaio 1996
§99. D.M. 12 febbraio 1997 — Criteri per l’omologazione dei prodotti sostitutivi dell’amianto
§100. D.M. 12 luglio 1999, n. 314 — Regolamento recante norme per il rilascio dell’attestato di conformità per i cementi destinati alle opere di ingegneria strutturale e geotecnica per i quali è di prioritaria importanza il rispetto del requisito essenziale n. 1 di cui all’allegato A (resistenza meccanica e stabilità) al decreto del Presidente della Repubblica 21 aprile 1993, n. 246
§101. D.M. 20 agosto 1999 — Ampliamento delle normative e delle metodologie tecniche per gli interventi di bonifica, ivi compresi quelli per rendere innocuo l’amianto, previsti dall’art. 5, comma 1, lettera f), della legge 27 marzo 1992, n. 257, recante norme relative alla cessazione dell’impiego dell’amianto
Parte Quinta: Il rumore negli ambienti di vita e di lavoro
§102. D.P.C.M. 1° marzo 1991 — Limiti massimi di esposizione al rumore negli ambienti abitativi e nell’ambiente esterno
§103. D.Lgs. 27 gennaio 1992, n. 134 — Attuazione della direttiva 86/594/CEE relativa al rumore aereo emesso dagli apparecchi domestici
§104. D.Lgs. 27 gennaio 1992, n. 135 — Attuazione delle direttive 86/662/CEE e 89/514/CEE in materia di limitazione del rumore prodotto dagli escavatori idraulici e a funi, apripista e pale caricatrici
§105. D.Lgs. 27 gennaio 1992, n. 136 — Attuazione delle direttive 88/180/CEE e 88/181/CEE relative al livello di potenza acustica ammesso dei tosaerba
§106. D.Lgs. 27 gennaio 1992, n. 137 — Attuazione della direttiva 87/405/CEE relativa al livello di potenza acustica ammesso delle gru a torre
§107. L. 26 ottobre 1995, n. 447 — Legge quadro sull’inquinamento acustico
§108. D.M. 11 dicembre 1996 — Applicazione del criterio differenziale per gli impianti a ciclo produttivo continuo
§109. D.M. 31 ottobre 1997 — Metodologia di misura del rumore aeroportuale
§110. D.P.C.M. 14 novembre 1997 — Determinazione dei valori limite delle sorgenti sonore
§111. D.P.C.M. 5 dicembre 1997 — Determinazione dei requisiti acustici passivi degli edifici
§112. D.P.R. 18 novembre 1998, n. 459 — Regolamento recante norme di esecuzione dell’art. 11 della legge 26 ottobre 1995, n. 447, in materia di inquinamento acustico derivante da traffico ferroviario
§113. D.M. 16 marzo 1998 — Tecniche di rilevamento e di misurazione dell’inquinamento acustico
§114. D.P.C.M. 16 aprile 1999, n. 215 — Regolamento recante norme per la determinazione dei requisiti acustici delle sorgenti sonore nei luoghi di intrattenimento danzante e di pubblico spettacolo e nei pubblici esercizi
§115. D.M. 3 dicembre 1999 — Procedure antirumore e zone di rispetto negli aeroporti
§116. D.Lgs. 4 settembre 2002, n. 262 — Attuazione della direttiva 2000/14/CE concernente l’emissione acustica ambientale delle macchine ed attrezzature destinate a funzionare all’aperto
Parte Sesta: La difesa del suolo
§117. D.P.C.M. 10 agosto 1988, n. 377 — Regolamentazione delle pronunce di compatibilità ambientale di cui all’art. 6 della legge 8 luglio 1986, n. 349, recante istituzione del Ministero dell’ambiente e norme in materia di danno ambientale
§118. D.P.C.M. 27 dicembre 1988 — Norme tecniche per la redazione degli studi di impatto ambientale e la formulazione del giudizio di compatibilità di cui all’art. 6 della legge 8 luglio 1986, n. 349, adottate ai sensi dell’art. 3 del D.P.C.M. 10 agosto 1988, n. 377
§119. L. 18 maggio 1989, n. 183 — Norme per il riassetto organizzativo e funzionale della difesa del suolo
§120. D.P.C.M. 23 marzo 1990 — Atto di indirizzo e coordinamento ai fini della elaborazione e della adozione degli schemi previsionali e programmatici di cui all’art. 31 della legge 18 maggio 1989, n. 183, recante norme per il riassetto organizzativo e funzionale della difesa del suolo
§121. D.P.R. 7 gennaio 1992 — Atto di indirizzo e coordinamento per determinare i criteri di integrazione e di coordinamento tra le attività conoscitive dello Stato, delle autorità di bacino e delle regioni per la redazione dei piani di bacino di cui alla legge 18 maggio 1989, n. 183, recante norme per il riassetto organizzativo e funzionale della difesa del suolo
§122. D.P.R. 14 aprile 1993 — Atto di indirizzo e coordinamento alle Regioni recante criteri e modalità per la redazione dei programmi di manutenzione idraulica e forestale
§123. L. 5 gennaio 1994, n. 37 — Norme per la tutela ambientale delle aree demaniali dei fiumi, dei torrenti, dei laghi e delle altre acque pubbliche
§124. D.P.R. 12 aprile 1996 — Atto di indirizzo e coordinamento per l’attuazione dell’art. 40, comma 1, della legge 22 febbraio 1994, n. 146, concernente disposizioni in materia di valutazione di impatto ambientale
§125. D.M. 19 aprile 1999 — Approvazione del codice di buona pratica agricola
§126. Direttiva P.C.M. 4 agosto 1999 — Applicazione della procedura di valutazione di impatto ambientale alle dighe di ritenuta
§127. D.M. 13 settembre 1999 — Approvazione dei metodi ufficiali di analisi chimica del suolo
§128. D.M. 25 ottobre 1999, n. 471 — Regolamento recante criteri, procedure e modalità per la messa in sicurezza, la bonifica e il ripristino ambientale dei siti inquinati, ai sensi dell’art. 17 del decreto legislativo 5 febbraio 1997, n. 22, e successive modificazioni e integrazioni
Parte Settima: Disposizioni in materia di acque
§129. D.P.R. 8 giugno 1982, n. 470
— Attuazione della direttiva (CEE) n. 76/160 relativa alla qualità delle acque di balneazione
§130. D.P.R. 24 maggio 1988, n. 236 — Attuazione della direttiva CEE n. 80/778 concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano, ai sensi dell’art. 15 della legge 16 aprile 1987, n. 183
§131. D.M. 26 marzo 1991 — Norme tecniche di prima attuazione del decreto del Presidente della Repubblica 24 maggio 1988, n. 236, relativo all’attuazione della direttiva CEE n. 80/778, concernente la qualità delle acque destinate al consumo umano, ai sensi dell’art. 15 della legge 16 aprile 1987, n. 183
§132. D.M. 13 dicembre 1991 — Direttive per la redazione, elaborazione, aggiornamento e trasmissione della mappatura relativa agli impianti di acquedotto e per la trasmissione dei dati relativi ai controlli analitici esperiti sulle acque destinate al consumo umano
§133. D.M. 20 gennaio 1992 — Disciplina concernente le deroghe alle caratteristiche di qualità delle acque destinate al consumo umano
§134. L. 28 febbraio 1992, n. 220 — Interventi per la difesa del mare
§135. D.L. 9 ottobre 1993, n. 408 convertito con modificazioni dall’art. 1, L. 6 dicembre 1993, n. 502 — Disposizioni urgenti per la regolamentazione degli scarichi termici a mare
§136. L. 5 gennaio 1994, n. 36 — Disposizioni in materia di risorse idriche
§137. D.L. 8 agosto 1994, n. 507 convertito, con modificazioni, nella L. 21 ottobre 1994, n. 584 — Misure urgenti in materia di dighe
§138. D.L. 29 marzo 1995, n. 96 convertito, con modificazioni, nella L. 31 maggio 1995, n. 206 — Interventi urgenti per il risanamento e l’adeguamento dei sistemi di smaltimento delle acque usate e degli impianti igienico-sanitari nei centri storici e nelle isole dei comuni di Venezia e di Chioggia
§139. D.M. 8 gennaio 1997, n. 99 — Regolamento sui criteri e sul metodo in base ai quali valutare le perdite degli acquedotti e delle fognature
§140. D.M. 29 luglio 1997 — Approvazione del piano straordinario di completamento e razionalizzazione dei sistemi di collettamento e depurazione delle acque
§141. D.Lgs. 11 maggio 1999, n. 152 — Disposizioni sulla tutela delle acque dall’inquinamento e recepimento della direttiva 91/271/CEE concernente il trattamento delle acque reflue urbane e della direttiva 91/676/CEE relativa alla protezione delle acque dall’inquinamento provocato dai nitrati provenienti da fonti agricole
§142. D.M. 26 maggio 1999 — Individuazione delle tecnologie da applicare agli impianti industriali ai sensi del punto 6 del decreto interministeriale 23 aprile 1998 recante requisiti di qualità delle acque e caratteristiche degli impianti di depurazione per la tutela della laguna di Venezia
§143. D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 258 — Disposizioni correttive e integrative del decreto legislativo 11 maggio 1999, n. 152, in materia di tutela delle acque dall’inquinamento, a norma dell’art. 1, comma 4, della legge 24 aprile 1998, n. 128