C. Bendin - G. Caruso - C. Raggi
SE/DCS5 Il Recupero dei Crediti
Dal contratto all'esecuzione
• L'impatto della riforma del fallimento
• Attività giudiziale e stragiudiziale
• Le strade alternative: cessazione e factoring
• La tutela della privacy dell'obbligato
Il Recupero dei Crediti

A. Ciccia

2007

pp. 352

Prezzo €: 28,00

formato 17 x 24

 

(9788851304072)

 
 
 
 
 
 
 
 
 
La gestione e il recupero dei crediti insoluti sono attività delicate che richiedono professionalità, organizzazione, adeguati strumenti e una giusta conoscenza degli istituti giuridici che le regolano.
Un rapido incasso dei crediti insoluti migliora i flussi di cassa aziendali, è indice di efficacia ed efficienza, crea un circolo virtuoso nell'organizzazione e nella strategie dell'impresa. Una gestione del recupero non attenta, al contrario, può peggiorare la situazione finanziaria e influire sull'efficacia dell'azione imprenditoriale, così come, una gestione troppo esasperata può incrinare il rapporto con i clienti/utenti e con le associazioni di consumatori.
Il volume illustra tutti gli elementi che connotano un rapporto obbligatorio - dalla nascita all'estinzione, passando per la tutela della privacy - e i modi per condurlo al meglio. Non solo gli aspetti patologici legati all'inadempimento, quindi, ma la giusta evidenza anche per l'adempimento parziale e per figure come il pagamento rateale, la compensazione, la confusione ecc.

CAPITOLO 1 – Il recupero crediti
Caso 1.1 Cosa tratta la materia del recupero crediti?
CAPITOLO 2 – Le obbligazioni
Caso 2.1 Cosa sono le obbligazioni?
Caso 2.2 Quali sono le conseguenze dell’inadempimento dell’obbligazione?
Caso 2.3 Come sono classificate le obbligazioni?
Caso 2.4 Cosa sono le obbligazioni solidali?
Caso 2.4.1 Quali sono le conseguenze dell’azione giudiziaria nell’ipotesi di obbligazioni solidali?
Caso 2.4.2 Come si regolano i rapporti interni tra condebitori e concreditori?
Caso 2.5 Qual è la distinzione tra obbligazioni divisibili ed obbligazioni indivisibili?
CAPITOLO 3 – Il contratto: cenni
Caso 3.1 Cosa è il contratto ed in cosa consiste l’autonomia contrattuale?
Caso 3.2 Quali sono i requisiti del contratto?
Caso 3.3 Quali sono le tipologie contrattuali previste dal legislatore?
Caso 3.4 Come prevenire i rischi dell’inadempimento?
Caso 3.5 Cosa è la risoluzione del contratto?
Caso 3.6 Cosa è la diffida a adempiere?
Caso 3.7 Cosa è il termine essenziale?
Caso 3.8 Cosa è la clausola risolutiva espressa?
Caso 3.8.1 Cosa è l’eccezione di inadempimento?
Caso 3.8.2 Cosa è la clausola “solve et repete”?
Caso 3.9 Cosa è la clausola penale?
Caso 3.10 Cosa è la caparra?
Caso 3.11 Cosa è la vendita con riserva di proprietà?
Caso 3.12 Cosa sono le clausole vessatorie?
Caso 3.13 Qual è il Foro competente per agire in giudizio?
CAPITOLO 4 – L’adempimento
Caso 4.1 Cosa è l’adempimento?
Caso 4.2 Cosa è il termine per l’adempimento?
Caso 4.3 Cosa è la cd. decadenza dal beneficio del termine?
Caso 4.4 Qual è il luogo del pagamento?
Caso 4.5 Cosa è la quietanza?
Caso 4.6 Come imputare il pagamento?
Caso 4.7 Cosa è il pagamento con surrogazione?
Caso 4.8 Cosa è il pagamento parziale?
Caso 4.9 Come si effettuano il pagamento con mezzi alternativi e l’esecuzione della prestazione in luogo dell’adempimento?
Caso 4.10 Cosa è la compensazione?
Caso 4.11 Cosa è la remissione del debito?
Caso 4.12 Cosa è la confusione?
Caso 4.13 Cosa è l’impossibilità sopravvenuta?
Caso 4.14 Gli interessi. Cosa si intende per interessi corrispettivi e moratori e come si calcola il tasso di interesse?
Caso 4.14.1 Cosa si intende per interessi compensativi?
Caso 4.14.2 Cosa si intende per anatocismo?
Caso 4.14.3 Cosa si intende per interessi usurari?
CAPITOLO 5 – Le fonti di informazioni
Caso 5.1 Come raccogliere informazioni sui debitori?
Caso 5.2 Cosa sono le Camere di Commercio?
Caso 5.3 Cosa è il Registro delle Imprese?
Caso 5.4 Cosa è l’Elenco dei protesti?
Caso 5.5 Cosa è il Cerved?
Caso 5.6 Cosa sono la Centrale Bilanci e la Centrale Rischi?
Caso 5.7 Quali altri soggetti forniscono informazioni commerciali?
Caso 5.8 Cosa sono i Registri immobiliari?
Caso 5.9 Esiste un registro per i beni mobili?
CAPITOLO 6 – Recupero crediti e tutela della privacy
Caso 6.1 Cosa è il Codice della privacy?
Caso 6.2 Come si conciliano l’attività di recupero crediti e la tutela della privacy?
Caso 6.3 Quali sono i limiti al consenso al trattamento dei dati?
Caso 6.4 Esiste un divieto di comunicazione ingiustificata dei dati?
Caso 6.5 Cosa è l’informativa?
Caso 6.6 Come si attua il trattamento dei dati sensibili?
Caso 6.7 Esistono diritti di accesso ai dati trattati?
Caso 6.8 È ammessa la conservazione dei dati trattati?
Caso 6.9 La notificazione
Caso 6.10 Come è organizzata la struttura del titolare del trattamento dei dati?
Caso 6.11 Le sanzioni
Caso 6.12 Come sono organizzate le Centrali Rischi?
CAPITOLO 7 – I titoli di credito
Caso 7.1 Cosa sono i titoli di credito?
Caso 7.1.1 Quali sono le caratteristiche dei titoli di credito?
Caso 7.1.2 Come sono classificati e come si trasferiscono i titoli di credito?
Caso 7.2 Cosa è la cambiale?
Caso 7.2.1 Quanti tipi di cambiali esistono?
Caso 7.2.2 Quali requisiti deve avere la cambiale per poter essere validamente emessa?
Caso 7.2.3 Come si distinguono i requisiti delle cambiali?
Caso 7.2.4 Cosa sono le cambiali in bianco?
Caso 7.2.5 Cosa è la girata?
Caso 7.2.6 Cosa è la girata per l’incasso?
Caso 7.2.7 Cosa è la girata di ritorno?
Caso 7.2.8 Chi ha titolo ad esercitare i diritti derivanti da cambiale?
Caso 7.2.9 Cosa è l’accettazione?
Caso 7.2.10 Cosa è l’avallo?
Caso 7.2.11 Quando la cambiale vale come promessa di pagamento?
Caso 7.2.12 Quali azioni sono previste a tutela del portatore di cambiale?
Caso 7.2.13 Come si esperisce l’azione diretta?
Caso 7.2.14 Come si esperisce l’azione di regresso?
Caso 7.2.15 Che cosa è l’azione causale?
Caso 7.2.16 Come opera la prescrizione per la cambiale?
Caso 7.2.17 Cosa è il pegno su cambiale?
Caso 7.2.18 Cosa è l’ammortamento?
Caso 7.3 Cosa è l’assegno bancario?
Caso 7.3.1 Quali sono le condizioni di validità dell’emissione dell’assegno bancario?
Caso 7.3.2 Come avviene il trasferimento dell’assegno bancario?
Caso 7.3.3 Cosa è l’avallo?
Caso 7.3.4 Come si eseguono presentazione e pagamento dell’assegno bancario?
Caso 7.3.5 Cosa è l’assegno bancario sbarrato?
Caso 7.3.6 Che cosa è l’assegno da accreditare?
Caso 7.3.7 Cosa è l’assegno non trasferibile?
Caso 7.3.8 Cosa è l’assegno turistico?
Caso 7.3.9 Cosa avviene in caso di mancato pagamento di assegno bancario?
Caso 7.3.10 Cosa è l’ammortamento?
Caso 7.4 Cosa è l’assegno circolare?
Caso 7.4.1 Quali sono i requisiti dell’assegno circolare?
Caso 7.4.2 Qual è la disciplina dell’assegno circolare?
Caso 7.4.3 Come avviene la circolazione dell’assegno circolare?
Caso 7.4.4 Come avvengono presentazione e pagamento dell’assegno circolare?
Caso 7.4.5 Cosa è l’ammortamento?
CAPITOLO 8 – La responsabilità del debitore e la garanzia del creditore
Caso 8.1 Cosa è la responsabilità patrimoniale del debitore?
Caso 8.2 Cosa sono le garanzie reali?
Caso 8.3 Come si costituisce il pegno dei beni mobili?
Caso 8.4 Come si costituisce il pegno di crediti e di altri diritti?
Caso 8.5 Esistono forme particolari di pegno?
Caso 8.6 Cosa è l’ipoteca?
Caso 8.6.1 Cosa è l’ipoteca legale?
Caso 8.6.2 Cosa è l’ipoteca giudiziale?
Caso 8.6.3 Cosa è l’ipoteca volontaria?
Caso 8.6.4 Cosa è l’iscrizione dell’ipoteca?
Caso 8.7 Che ruolo assume il terzo acquirente del bene ipotecato?
Caso 8.7.1 Chi è il terzo datore di ipoteca?
Caso 8.8 Le vicende relative all’ipoteca: l’annotazione, la riduzione la rinnovazione, la cancellazione e l’estinzione
Caso 8.9 Cosa è il privilegio?
Caso 8.9.1 Cosa è il privilegio generale sui beni mobili?
Caso 8.9.2 Cosa è il privilegio speciale sui beni mobili?
Caso 8.9.3 Cosa è il privilegio sui beni immobili?
Caso 8.9.4 Come è organizzato l’ordine dei privilegi?
Caso 8.10 Cosa è la fideiussione?
Caso 8.10.1 Come sono regolati i rapporti tra creditore e fideiussore?
Caso 8.10.2 Come sono regolati i rapporti tra fideiussore e debitore principale?
Caso 8.10.3 Sono previste forme particolari di fideiussione?
Caso 8.10.4 Cosa è la fideiussione cd. omnibus?
Caso 8.10.5 Come avviene l’estinzione della fideiussione?
CAPITOLO 9 – La cessione dei crediti, il factoring e figure affini
Caso 9.1 Cosa è la cessione del credito?
Caso 9.2 Quando si compie l’effetto traslativo della cessione?
Caso 9.3 Cosa sono la cessione in luogo dell’adempimento e la cessione in garanzia?
Caso 9.4 Qual è l’oggetto del contratto di cessione del credito?
Caso 9.5 Tutti i crediti possono formare oggetto del contratto di cessione?
Caso 9.6 Cosa comporta la consegna dei documenti probatori del credito e come avviene il trasferimento delle garanzie e degli accessori del credito?
Caso 9.7 Come avvengono l’accettazione, la notificazione e l’efficacia rispetto ai terzi della cessione del credito?
Caso 9.8 Cosa sono gli obblighi di garanzia?
Caso 9.9 Qual è il regime delle azioni e delle eccezioni?
Caso 9.10 Cos’è il factoring?
Caso 9.11 Cosa è il pagamento con surrogazione?
Caso 9.12 Cosa è lo sconto bancario?
Caso 9.13 Cosa è la delegazione attiva?
CAPITOLO 10 – La prescrizione
Caso 10.1 Cosa è la prescrizione estintiva?
Caso 10.2 Sospensione e interruzione del decorso della prescrizione
Caso 10.3 Cosa sono prescrizione ordinaria e prescrizione breve?
Caso 10.4 Cosa è la prescrizione presuntiva?
CAPITOLO 11 – Il recupero crediti stragiudiziale
Caso 11.1 Come svolgere tentativi bonari di conciliazione?
Caso 11.2 Cosa è la costituzione in mora?
Caso 11.3 Come è organizzato il recupero crediti in azienda?
CAPITOLO 12 – Il recupero giudiziale
Caso 12.1 Come avviene il passaggio dall’azione all’esecuzione?
Caso 12.2 Come si apre il giudizio di cognizione?
Caso 12.3 Come avvengono la costituzione dell’attore e del convenuto?
Caso 12.4 Su quale soggetto grava l’onere probatorio?
Caso 12.5 Come si svolge il rapporto tra il creditore ed il proprio legale?
Caso 12.6 Quando si può procedere esecutivamente?
Caso 12.7 Cos’è un decreto ingiuntivo?
Caso 12.7.1 Come si svolge il procedimento per ingiunzione?
Caso 12.8 I titoli esecutivi. Quali sono le caratteristiche del titolo esecutivo?
Caso 12.8.1 Cosa sono i titoli esecutivi giudiziali?
Caso 12.8.2 Cosa sono i titoli esecutivi stragiudiziali?
Caso 12.9 Quale funzione svolgono i procedimenti cautelari?
Caso 12.10 In cosa consiste l’esecuzione forzata?
Caso 12.10.1 Quali sono i presupposti e i fondamenti dell’esecuzione forzata?
Caso 12.10.2 Cos’è il pignoramento
Caso 12.10.3 Come si svolge l’espropriazione mobiliare?
Caso 12.10.4 Come si svolge l’espropriazione presso terzi?
Caso 12.10.5 Come si svolge l’espropriazione immobiliare?
CAPITOLO 13 – I mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale
Caso 13.1 Quale scopo perseguono i mezzi di conservazione della garanzia patrimoniale?
Caso 13.2 Cosa è l’azione surrogatoria?
Caso 13.3 Cosa è l’azione revocatoria?
Caso 13.4 Cosa è il sequestro conservativo?
Caso 13.5 Cosa è il diritto di ritenzione?
CAPITOLO 14 – Le procedure concorsuali
Caso 14.1 Quali imprese sono soggette a fallimento?
Caso 14.2 Come si presenta l’istanza di fallimento?
Caso 14.3 Come si svolge la fase cd. prefallimentare?
Caso 14.4 Come si presenta la domanda di insinuazione al passivo fallimentare?
Caso 14.5 È possibile presentare domande tardive di ammissione al passivo del fallimento?
Caso 14.6 Come si svolge l’azione revocatoria fallimentare?
Carlo Bendin
Avvocato, è autore di articoli e di testi in materia giuridica.
Giuseppe Caruso
Avvocato, già autore di articoli in tema di tutela della privacy e in materia fiscale, è componente di diverse commissioni di studio della Confidustria (Fisco, Finanza e diritto d'impresa) e invitato permanente di Gruppi di lavoro di Assolombarda e Confindustria Lombardia (Consiglio di impresa e Commissione Fisco). È, inoltre, componente della Commissione per la Revisione degli Usi di Piazza della CCIAA di Genova, componente dell'Osservatorio Provinciale di Genova per gli Studi di Settore.
Carla Raggi
Avvocato, è socio titolare dello Studio legale associato Bendin-Raggi di Genova, che opera prevalentemente nei settori: civile, privacy, commerciale e che svolge attività giudiziale e stragiudiziale.